150esimo UNITA’ D’ITALIA, ECCO LA POESIA SCRITTA DA ZE’ VIOLA


Come abbiamo già ricordato, domenica 1 maggio, a Montaguto, si sono svolti i festeggiamenti per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Durante una manifestazione svoltasi senza sfarzi e nella semplicità più assoluta c’è stato un momento assai toccante, quasi verso la fine dell’evento. Viola Scapato, conosciuta in paese come zé Viola, ha letto uno dei suoi splendidi scritti. La ringraziamo per le emozioni che ci ha regalato e ve lo proponiamo integralmente.

Ricordiamo che zé Viola dedicò un componimento poetico anche ai militari, esposta nella caserma dell’Undicesimo reggimento genio guastatori di Foggia ( GUARDA LA FOTO)
LA POESIA DI ZE’ VIOLA
ECCO LA RICORRENZA DEI 150ANNI DELL’UNITA’ D’ITALIA.
LE AUTORITA’ COMUNALI UNITI A QUESTO PICCOLO POPOLO MONTAGUTESE SFILA PER LE STRADE DEL PAESE FINO AL MONUMENTO DEI CADUTI IN GUERRA.
IN ONORE A QUESTI UOMINI, GIOVANI E CORAGGIOSI CHE HANNO DATO LA LORO VITA PER FARE L’ITALIA UNITA.
ATROCE FU LA MORTE DI MOLTI EROI CHE DESIDERAVANO L’UNITA’.
COSI’ GINO PIROTI ED IL SUO MARTIRIO.
FU CHIUSO IN UNA BOTTE CON I CHIODI LE CUI PUNTE DALL’ESTERNO PASSAVANO ALL’INTERNO MENTRE ROTOLAVA PER LE STRADE DEL PAESE CON ATROCI DOLORI MORI’ GRIDANDO FINO ALLA MORTE:  "VIVA L’ITALIA"
I FRATELLI BANDIERA, FUCILATI SOTTO IL VALLONE DI COSENZA MORIRONO CON TANTO ONORE GRIDANDO ANCH’ESSI: "VIVA L’ITALIA"
O CUORI DI VOI ITALIANI CHE ORMAI SIETE LONTANI
NON POTETE PER QUESTO DIMENTICARE LA NOSTRA ITALIA.
TUTTI NOI SAPPIAMO QUANTO SANGUE E’ STATO VERSATO PER DARCI PACE E LIBERTA’.
L’ITALIA BEN VOLUTA IN TUTTO IL MONDO DEVE ANCOR PORTAR PACE E AMOR 
E PER QUESTO GRIDIAMO ANCHE NOI: "VIVA L’ITALIA"
ANCOR OGGI I NOSTRI SOLDATI CORRONO DOVE CE N’E’ BISOGNO
PORTANDO PACE AI VINTI E VIVERI E MEDICINALI.
MA IL NEMICO CRUDELE E SENZA ANIMA CONTINUA AD UCCIDERE.
POCO TEMPO FA ABBIAMO PERDUTO IL NOSTRO CAPITANO MASSIMO RANZONI
E TANTI ALTRI FIGLI E NOSTRI FRATELLI HANNO DATO LA LORO VITA IN NOME DELL’ITALIA.
OH SIGNORE,  IN NOME DELLA PACE SONO CADUTI
DAI ORA LORO LA PACE ETERNA. SONO TUOI FIGLI E NOSTRI CARI.
Viola Scapato

2011-05-07 10:01:12

2

Commenti

comments

Lascia un commento