22 agosto 2012: quattro anni fa ci lasciava Pietro De Michele. Il nostro saluto in ricordo di un amico


Mercoledì 22 agosto 2012 ci lasciava un amico, un collega, un professionista esemplare, una colonna della Valle del Cervaro: Pietro De Michele. Con Pietro abbiamo condiviso un progetto di comunicazione meraviglioso, lanciando inconsapevolmente la prima webtv della Valle del Cervaro con il giornale “Il Castello” di Panni. Di lì a un anno sarebbe nata “Scalo Tv”, insieme al figlio Luca, che è entrato praticamente a far parte della mia famiglia e con cui abbiamo portato avanti i progetti di papà Pietro.

Oggi, 22 agosto, è una giornata triste ma vuol essere anche uno sprone, una sorta di invito a non fermarsi mai, a portare avanti tutti i sogni in cui si crede, soprattutto se riguardano i nostri amati paeselli. Così scrivevo quella infausta sera che appresi la notizia dall’amico Antonio Curatolo: “Conosco solo un modo per superare questo dolore immenso. Mentre le lacrime bagnano la tastiera, le dita si muovono incuranti degli occhi arrossati, degli spasmi, del cuore che accelera. Incuranti della infinita tristezza che da oggi avvolgerà il mondo. Un mantello nero difficilmente scrollabile. C’è solo un modo, ed è ciò che tu mi stai obbligando a fare. Riesco quasi a sentirti, mentre dici: “Embé? E’ quist lu mod d reagì? Scrivi! Dai sfogo con le parole. Qua nun c’amma chiang n’guoll, amma fa cocche cos!”

Perché Pietro era proprio così, incapace di arrendersi e fermarsi. Ed è anche per lui che continuiamo ad andare avanti!

pallinoverde LEGGI L’ARTICOLO DEL 22 AGOSTO 2012: “CIAO A PIETRO DE MICHELE, ADESSO IL CIELO HA UN NUOVO MESSAGGERO”

Commenti

comments

Lascia un commento