A Celle si festeggia San Vito, protettore del paese e venerato dagli abitanti


L’amica Stefania Acquaviva, operatrice dello sportello linguistico francoprovenzale di Celle di San Vito, scrive:

Per chi non lo sapesse, oggi a Celle di San Vito celebriamo e festeggiamo San Vito, insieme a Santa Crescenzia e San Modesto. San Vito stranamente non è il patrono di Celle ma il suo protettore ed è molto venerato dai cellesi.

Ogni anno, da qualche anno a questa parte, il sacerdote provvede alla benedizione dei cani perché San Vito porta, nel suo peregrinare, sempre dei cani a suo seguito e si narra che abbia miracolato gente affetta da rabbia trasmessa dai cani. Tutto molto bello, ogni anno siamo tutti felici di poter partecipare ed assistere a tale tradizione ma vorrei ricordare a tutti che il rispetto per i cani, ogni cane, padronale e non, va perpetrato tutti i giorni e ricordatevi che San Vito vi guarda, quando date un calcio ad un cane ed ancora peggio lo avvelenate.

Avete tanta riverenza per lui, temete anche la sua ira quando pensate di fare del male ad un cane!

Commenti

comments

Lascia un commento