A PIETRA INIZIATI I LAVORI PER IL CAMPO IN SINTETICO


PIETRAMONTECORVINO (Fg) – Il campo sportivo di Pietramontecorvino avrà presto un nuovo aspetto. Sono già iniziati i lavori di ammodernamento della struttura. Il rettangolo di gioco avrà un manto in erba sintetica omologato secondo i dettami della legge e i regolamenti della Federazione Italiana Gioco Calcio.

La decisione di utilizzare il prato sintetico deriva dalla valutazione dei vantaggi garantiti da questa tecnologia: il campo in erba artificiale, infatti, resiste molto meglio ai disagi atmosferici quali gelo, neve, fango e caldo eccessivo che danneggiano il manto naturale e lo rendono impraticabile.

Le superfici in erba artificiale, inoltre, sono ormai realizzate con impianti ecocompatibili e con caratteristiche di omologazione e di agibilità rispondenti alle norme di sicurezza imposte per lo svolgimento di attività ufficiali. I circa 10mila metri quadrati del rettangolo di gioco, dunque, saranno coperti da uno strato di soffice erba sintetica e, secondo quanto previsto dal progetto, verranno delimitati da una nuova recinzione che andrà a sostituire quella ormai logora che circonda attualmente la struttura. Con i lavori di ammodernamento del campo sportivo sarà completato il programma inerente l’adeguamento delle infrastrutture dedicate allo sport: anche gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII”, infatti, dall’anno didattico 2011-2012 avranno una palestra totalmente rinnovata. E’ stato approvato il progetto da 349.720 euro presentato dal Comune di Pietramontecorvino nell’ambito del PON/FESR “Ambienti per l’apprendimento”. Con i fondi strutturali dell’Unione Europea, i locali in cui gli studenti praticano l’attività sportiva assumeranno un volto nuovo già dall’esterno. Con il prossimo inizio dei lavori, infatti, saranno apportati miglioramenti e modifiche anche allo spazio antistante la palestra, vale a dire l’area contigua al nascente Centro Polivalente di Pietramontecorvino. Grazie all’approvazione del progetto, l’Amministrazione Comunale avrà le risorse necessarie per compiere diversi interventi: saranno sostituiti anche gli strumenti e le strutture utilizzate per gli esercizi di atletica leggera, pallavolo e pallacanestro. La palestra, oltre a essere oggetto di interventi che la rendano più funzionale e moderna, sarà resa anche più efficiente dal punto di vista del risparmio energetico. Il progetto deve proprio alla razionalizzazione e a un miglior funzionamento delle fonti energetiche una parte importante del punteggio che ne ha permesso l’approvazione e il finanziamento. Pietramontecorvino, infatti, è uno dei Comuni che hanno aderito dalla prima ora al “Patto dei Sindaci”, la rete delle città della Capitanata che il 4 maggio 2010 hanno sottoscritto a Bruxelles l’impegno a compiere azioni concrete contro i cambiamenti climatici, per una maggiore efficienza energetica e un uso più responsabile e sostenibile dell’energia.

2011-09-16 10:37:30

0

Commenti

comments

Lascia un commento