A SOLOFRA LA SESTA EDIZIONE DI SALVALARTE: ECCO IL PROGRAMMA DETTAGLIATO


SOLOFRA – Il circolo Legambiente “Soli Offerens” di Solofra e l’Associazione Culturale A.M.T, arte musei territorio per il sesto anno presentano l’8, 9 e 10 aprile 2011 la manifestazione “Salvalarte: Solofra aperta al turismo”. Intento: la tutela e valorizzazione dei tesori poco noti, sicuri che la loro conoscenza possa creare un’occupazione durevole, per costruire uno sviluppo economico basato sul turismo sostenibile.

Il progetto si prefigge la valorizzazione dello straordinario patrimonio artistico e naturalistico di Solofra, attraverso la segnalazione, l’accessibilità e la fruibilità di:
• la bottega Guarini, vera e propria pinacoteca con tele di esponenti di raffinato manierismo e di scuola caravaggesca;
• gli insigni monumenti cinquecenteschi – secenteschi – settecenteschi;
• bellezze naturalistiche.

L’obiettivo delle due associazioni è quello di incentivare il turismo in una cittadina come quella di Solofra, pensata da molti come sola realtà industriale. 

Percorsi:
Francesco Guarino da Solofra
Il percorso si propone di far conoscere il pittore solofrano attraverso i suoi quadri.
Si visiterà la Collegiata di San Michele Arcangelo, la Chiesa di Sant’Andrea Apostolo , la Chiesa di Sant’Agata e la Chiesa di San Domenico.
Nella Collegiata si ammirerà il soffitto cassettonato del transetto con Episodi del Nuovo Testamento, la “Sine Macula” e il “Transito di San Giuseppe”. In Santa Andrea Apostolo l’ elemento di spicco è il quadro “Giuseppe venduto dai fratelli” in cui Francesco Guarini ha posto il suo autoritratto, in Santa Agata Vergine e Martire il cassettonato con le storie della Santa, in San Domenico Soriano invece la tela con La Madonna del Rosario.
Orario:

sabato 9 aprile:
ore 9:00 – ore 10:30 – ore 12:00 – ore 15:00 – ore 16:30
domenica 10 aprile:
ore 15:00 – ore 16:30

Archeologia industriale
Percorso a piedi, cammino di bassa difficoltà, partenza da piazza San Michele
Visita della Chiesa di San Rocco, voluta dagli artigiani locali e situata in posizione dominante la zona del casale delle concerie. Visita del quartiere Toppolo, dove si trovano i vecchi opifici, alcuni risalenti al ‘500, vero e proprio museo archeologico industriale. Conoscenza del Tiglio della Madonna del Soccorso, monumento nazionale, albero secolare. 
Visita della località Scorza (area picnic gestita dal circolo di Legambiente), da sempre la zona ha rappresentato la naturale area di sosta per quanti, in passato, hanno lavorato intorno ad essa in quello che era un nodo cruciale per l’economia territoriale.
Situata in “Area C” del Parco Regionale dei Monti Picentini, area di riserva controllata, la Scorza, simbolo della cultura montana della città di Solofra, ne costituisce il naturale confine con l’abitato, rappresentando il punto di partenza del sentiero n° 117 del Parco che porta al Santuario – Rifugio di “Pizzo San Michele”(m.1567 s.l.m).

Orario:
domenica 10 aprile: 
ore 10:00 – ore 11:00 – ore 12:00

Per il sabato sera di Salvalarte: 
Presso il salone del Palazzo Ducale Orsini alle ore 21.00
Concerto di musica Soul con il Gruppo “Baboop’Soul” composto dai solofrani Giuseppe Nocito e Carmine De Vita. La musica dell’anima dagli anni ’50 ai giorni nostri. Baboop’soul è una band irpina in bianco e nero che trae le sue radici nella musica a cavallo tra gli anni ’50…La musica come forma di protesta, come modo per confermare l’identità femminile: Aretha Franklin, Etta James, Tina Turner. 
Componenti:
Voce: Barbara Vesce
Sax: Pino Lionetti
Piano: Carmine De Vita
Chitarra: Gabriele Grifa
Basso: Giuseppe Nocito
Batteria: Marco Barbato e ’60…La musica come forma di protesta, come modo per confermare l’identità femminile: Aretha Franklin, Etta James, Tina Turner. 
Componenti:
Voce: Barbara Vesce
Sax: Pino Lionetti
Piano: Carmine De Vita
Chitarra: Gabriele Grifa
Basso: Giuseppe Nocito
Batteria: Marco Barbato

L’evento si avvale delle seguenti collaborazioni:
Comune di Solofra, Comitato “400centenario Francesco Guarini”, Associazione Culturale “Asbecuso”, Associazione Culturale “Novum Millenium”, Uds Solofra.
Potete trovarci anche su fb: Salvalarte: Solofra aperta al turismo 2011
http://www.facebook.com/profile.php?id=1455860152#!/event.php?eid=186460004717440

2011-03-19 12:45:57

3

Commenti

comments

Lascia un commento