AD ARIANO LA VITA E’ UN INFERNO. ORMAI SI RUBA ANCHE DI GIORNO


E’ incredibile, quello che succede ad Ariano Irpino. Una citta’ in preda al terrore e al delirio. Sembra un film ma purtroppo e’ la triste realta’. A memoria, non ricordiamo un luogo cosi’ depredato come sta avvenendo nel centro dell’Ufita. La gente non ne puo’ piu’ e il rischio che ci scappi la tragedia e’ davvero altissimo. Le persone non riescono a dormire, di notte, per paura di essere depredate. In queste condizioni, bisogna stare molto attenti.

Ci chiediamo cosa aspetti, ancora, il governo a inviare piu’ forze dell’ordine. La notizia dell’ultimo furto della serie avvenuto ieri pomeriggio a rione San Pietro è stata postata subito su facebook. Adesso i topi d’appartamento svaligiano le abitazioni di giorno perché durante la notte le ronde impediscono a quanto pare le incursioni.

E gli ultimi due furti avvenuti nel pomeriggio sono il segnale chiaro dell’inversione di tendenza dei malviventi da quando è stata rafforzata la vigilanza a opera di gruppi di volontari durante le ore notturne. Ma nel contempo sono stati intensificati anche i controlli delle forze dell’ordine. Gli arianesi sempre su facebook invocano un intervento autorevole da parte del prefetto in merito all’impennata di furti che sta interessando il Tricolle, e per questo sono pronti ad avviare una petizione popolare.
Bisogna per forza aspettare che accadano cose spiacevoli?

2012-09-29 02:12:52

9

Commenti

comments

Lascia un commento