AIR, SOLO DUE GLI AUTOBUS CHE COLLEGANO MONTAGUTO AD ARIANO: CITTADINI INFURIATI


La goccia che fa traboccare un vaso già colmo. L’episodio si è verificato due mattine fa, alle ore 6.00, quando l’autobus blu dell’Air diretto a Montaguto è stato fermato al bivio dai militari. E’ stato impedito l’accesso a causa dei lavori di scarico della terra. Ebbene, siamo estremamente infastiditi di quanto accaduto. Qui in paese arrivano due corse quotidiane, dirette, che arrivano ad Ariano, per cui se vengono fermate anche quelle tre, è finita. Auspichiamo di cuore che una situazione del genere non si ripeta più. Altrimenti ditelo: cercheremo di costruire un eliporto… (CONTINUA ALL’INTERNO)

Per correttezza, diamo visione del comunicato diramato dal direttore generale dell’Air Spa, Costantino Preziosi, che scrive quanto segue:
"Per doverosa conoscenza e per la necessaria informativa da rendersi ai lettori, si comunica che in data odierna – mercoledì 19 maggio – la corsa di esercizio delle ore 6.00 da Ariano Irpino per Montaguto è stata interrotta al bivio di Montaguto dai militari dell’esercito, che ne hanno impedito il proseguimento, a causa dei lavori in corso nella zona. Le proteste, pertanto, della clientela scolastica in particolare, interessata al collegamento con gli Istituti di Ariano Irpino, non possono essere ricondotte a responsabilità specifiche di questa Azienda, che ha effettuato regolarmente il servizio ma è stata impedita a raggiungere il centro urbano di Montaguto per effetto della chiusura forzata della strada di accesso al suddetto centro irpino. Per quanto precede, questa Azienda declina ogni responsabilità per il servizio non resto a causa di forza maggiore ed intende informare la pubblica opinione che qualisasi diversa versione dell’accaduto è da considerarsi del tutto strumentale".
Montaguto.com ha però raccolto le lamentele di genitori e ragazzi costretti a fare i salti mortali per andare a scuola. "Ci sono due corse al giorno dirette, l’ultima delle quali alle 14.30. E’ inaccettabile tutto questo – afferma Camillo Iagulli, che ha una figlia che va al liceo ad Ariano -. Mia figlia arriva a casa stanchissima e se capita che devono fare il rientro pomeridiano è un problema. Paghiamo un abbonamento mensile come in altri comuni, ma usufruiamo di un servizio di gran lunga inferiore". Già, due corse al giorno. Per raggiungere Ariano, dopo le 15.30, o tornare da Ariano, occorre arrangiarsi. Non solo: spesso capita che i ragazzi siano costretti a prendere autobus antelucani, che in estate diventano caldaie in movimento senza aria condizionata. "Quando facciamo il rientro diventa molto problematico", si lamentano. "Ma non solo per la scuola. Se nel pomeriggio volessimo andare ad Ariano a fare un giro, non potremmo. Eppure, paghiamo anche noi 38 euro di abbonamento. Siamo una popolazione di serie B?". Il prezzo pagato per l’abbonamento è uguale a quello che trasporta i cittadini a Montecalvo o Greci, dove vi sono più corse. Abbiamo verificato sul sito dell’Air, che ci ha dato questi responsi in relazione alle corse Dirette da Ariano a Montaguto: la prima, con partenza 06.20 da piazzale Pasteni e arrivo alle 07.15 in piazza IV novembre; la seconda che parte alle 13.20 e arriva alle 14.05. La prima corsa con scalo parte alle 10.45 e arriva allo scalo di Savignano alle 11.10. Da qui, riparte alle 11.35 e arriva a Montaguto alle 11.55, dopo venti minuti di attesa. L’altra corsa parte alle 14.05, fa scalo a Savignano alle 14.30 e riparte alle 14.55, per arrivare infine alle 15.10.

Michele Pilla

2010-05-21 12:23:30

0

Commenti

comments

Lascia un commento