APPENNINO DAUNO IN FIAMME: INCENDI DA ACCADIA A BOVINO


di Saverio Serlenga*

Il fuoco da ieri circonda gli abitati di Accadia e Bovino. Numerosi incendi, appiccati volutamente, stanno interessando gran parte del territorio dell´Appennino Dauno meridionale al confine tra i due centri. Per tutta la giornata di ieri le fiamme hanno distrutto centinaia di ettari di boschi e macchia mediterranea in agro di Accadia. da questa mattina, il fronte del fuoco, sta distruggendo le aree boscate di Bovino in località Monte Fedele, Monte Sellaro, Mezzana e Salecchia. 

Sul posto operano prevalentemente squadre di volontari, oltre a mezzi antincendi della protezione Civile e della Forestale. Ma è polemica sugli interventi. I sindaci di Accadia, Pasquale Murgante, e di Bovino, Michele Dedda, lamentano la lentezza degli interventi, ma soprattutto la scarsezza di mezzi. ‘L´Appennino brucia, il fuoco ormai sta distruggendo quel poco di vegetazione che è rimasta – dicono con rabbia -, ma il coordinamento dei soccorsi è scarso. Se non fosse per i volontari che il più delle volte devono intervenire con mezzi inadeguati, qui siamo completamente abbandonati’

2011-09-05 12:10:57

0

Commenti

comments

Lascia un commento