ARIANO, BRUTTA CADUTA PER MONSIGNOR D’ALISE


Ariano Irpino – Un brutto incidente in pieno centro costringe il pastore della diocesi di Ariano Irpino-Lacedonia a restare a riposo. Una caduta accidentale da una scalinata mentre monsignor D’Alise faceva ritorno in episcopio dal centro pastorale giovanile nella piazzetta San Francesco, dove si era recato per incontrare coppie di fidanzati che stanno prendendo parte al corso di preparazione per il matrimonio.

Un infortunio che gli ha provocato la lussazione della spalla e lo ha costretto a stare a riposo e ed annullare la programmata visita pastorale che sarebbe dovuta cominciare nella parrocchia santa Maria Assunta, in cattedrale. D’Alise aveva fatto già giungere a tutte le famiglie la lettera dal titolo "oggi devo fermarmi a casa tua". Avrebbe dovuto infatti far visita ad ogni casa della parrocchia più importante del centro per rafforzare la fede e rinnovare l’incontro con Cristo e il suo popolo. Un percorso che è stato per il momento annullato e rinviato a data da destinarsi. Nella basilica cattedrale ieri si è pregato per il pastore della diocesi di Ariano Irpino-Lacedonia, affinchè possa al più presto ritornare a svolgere la sua missione tra la gente. Sacerdoti, religiose e laici hanno espresso sentimenti di affetto e di solidarietà al vescovo augurandogli una pronta guarigione. Una preghiera collettiva che arriva da ogni parrocchia della diocesi e dai tanti fedeli profondamente legati alla loro guida pastorale.

L’intera redazione di Montaguto.com si associa agli auguri al vescovo di una pronta guarigione.

2011-03-21 19:18:49

2

Commenti

comments

Lascia un commento