ARIANO, GIORNO DELLA SOLIDARIETA’ PRO ADDAI


E’ il giorno della solidarietà ad Ariano Irpino. Tutto pronto al Palasport del Piano di Zona per la grande maratona di beneficenza a sostegno della famiglia Addai. Il Tricolle è pronto per domenica del cuore. Appassionati del ballo provenienti da ogni parte raggiungeranno la città su espresso invito del dinamico presidente nazionale Fibes Peppino Colarusso… (CONTINUA ALL’INTERNO)

E’ la prima manifestazione ufficiale di beneficenza a favore della famiglia di Kwaku Addai, il giovane ghanese ricoverato in coma vegetativo all’ospedale di Bisaccia, solo e lontano dalla sua terra. A promuoverla la FIBES (Federazione Italiana Ballo e Spettacolo), insieme alla FISDA (Federazione Italiana Social Dance) e al  CSNE (Centro Sportivo Educativo Nazionale). Ente, quest’ultimo, riconosciuto dal Ministero degli Interni e da Coni. E’ un’iniziativa fortemente voluta da Colarusso, da sempre vicino ad iniziative umanitarie. “Non potevamo restare in silenzio, la vicenda di Addai raccontata con delicatezza e assiduità da Ottopagine, ci ha scosso profondamente. “Dopo aver avuto un incontro con Lucia Cafazzo e coloro i quali si stanno prodigando per portare un po’ di sollievo ai familiari di questo sfortunato giovane – afferma Colarusso – abbiamo deciso di fare qualcosa di concreto di concerto con la federazione nazionale. La nostra sarà una piccola goccia ma ci proveremo e sono convinto che il cuore del popolo fibes sarà grande anche in questa occasione. Noi ce la metteremo tutta”. La gara nazionale di ballo spettacolo è in programma quest’oggi ed è riservata a coppie e gruppi. La manifestazione è intitolata “Trofeo Operatori della Comunicazione Città di Ariano Irpino” ed è patrocinata dall’amministrazione comunale e avrà due momenti nel corso della giornata. Questo il programma: balli di gruppo e balli di coppia, iscrizioni ore quindici, inizio esibizioni alle sedici. La gara si inserisce a tutti gli effetti nel quadro delle manifestazioni federali Fibes – Fisda. Vi prenderanno parte tutte le associazioni che organizzano e promuovono il ballo sul territorio nazionale. Un evento organizzato in sinergia con la Croce Rossa italiana. Preziosissimo e’ stato l’impegno di Salvatore Pignataro e Francesco Paolo De Gruttola. La fibes  nel corso della mattinata consegnerà anche diplomi di partecipazione, attestati e riconoscimenti alla carriera. Premio speciale a Lucia Cafazzo e Peppino Colarusso da parte del comitato organizzare. Sarà presente all’evento su disposizione del questore di Avellino Sergio Bracco, un funzionario della questura di Avellino, oltre ad amministratori e associazioni che operano sul territorio.

2011-01-02 13:59:16

0

Commenti

comments

Lascia un commento