ARIANO, IL CALCIO TORNA A REGALARE EMOZIONI GRAZIE ALL’AMICO GIANNI VIGOROSO!


Successo clamoroso. Oltre mille persone ad affollare gli spalti del "Silvio Renzulli". Il vecchio cuore calcistico biancazzurro, per un giorno, è tornato a battere forte come quando la posta in palio era alta. E’ stata solo una kermesse rievocativa, quella andata in scena domenica 8 agosto ad Ariano Irpino. Un revival organizzato dall’amico e collega Gianni Vigoroso, che ha raccolto consensi a destra e a manca e ha fatto felici veramente tutti. "Raduno delle grandi glorie del calcio Arianese, in mille sugli spalti del Renzulli. Batte forte il cuore biancoazzurro. Il calcio puo’ ancora rivivere sul tricolle"… (CONTINUA ALL’INTERNO CON FOTO)

Questo il commento di Gianni sul suo profilo Facebook. Stanco, stanchissimo ma naturalmente raggiante: Gianni è stato protagonista di un evento unico nel suo genere, che mirava a dimostrare che il pallone da queste parti deve continuare a rotolare, che la gente è ancora affamata di buon calcio, che lo sport più amato in Italia non può fermarsi proprio qui. E lo si capisce dai tantissimi messaggi entusiasti apparsi proprio su Facebook. Ve ne proponiamo qualcuno, giusto per far capire come sia stata accolta dalla gente questa manifestazione, e per rilanciare l’appello dell’amico Vigoroso: imprenditori, fatevi avanti. Il calcio ad Ariano DEVE ritornare!

Ganni Vigoroso: "Una giornata meravigliosa. Emozioni che nella vita si provano forse una sola volta. Ce l’ho fatta a farli incontrare e riabbracciare tutti. Questa e’ una pagina di storia calcistica di Ariano, che il tempo non cancellera’ dalla mente. Grazie a tutti. Sono profondamente emozionato. Lo ammetto sono anche stanco, frastornato ma felice. 8 Agosto 2010 una data da incorniciare. Io c’ero…"

Sergio Formato: "Carissimo Gianni, come volevasi dimostrare, è stato un successo. Grazie di tutto, sei stato a dir poco fantastico. Speriamo che questo segni l’alba di un nuovo giorno…"

Valerio Iacobacci: "Anche oggi un grandissimo lavoro fatto per la passione di un gioco a noi caro. Alla grande direi! Perfetta, emozionante, semplice,insomma una grandissima manifestazione!"

Stefano Mincolelli: "Grazie Gianni!! Non puoi nemmeno immaginare oggi quante persone avevano le lacrime agli occhi nel rivedere il Renzulli con i propri beniamini!!! Ci hai donato un ricordo per la nostra vita…"

Luisa Gizzi: "Complimenti davvero bellissima manifestazione".

Luca Ionno: "Grazie a te Gianni! :)"

Maurizio Montebello: "Volevo sapere, siccome per lavoro non ho partecipato all’evento se potresti procurarmi una copia del servizio".

Pino Monaco: "La giornata di ieri vale più di uno scudetto e resterà nella storia e nella mente di ognuno di noi come un evento eccezionale. merito Tuo Gianni… grazie! Indiscrivibile emozione… Una pagina da ricordare nella storia di Ariano e nella storia dello sport Arianese. Gianni questa pagina l’hai scritta Tu!!! Grazie di cuore".

Luca Cardalisco: "Grazie Gianni, ero sugli spalti e posso dirti che l’applauso più grande la cittadinanza arianese lo ha dedicato a te. P.S. ci sarà un motivo".

Maurizio de Iesu: ":Grazie Gianni… E’ stato bellissimo. Ora speriamo ci sia un sussulto di orgoglio di chi potrebbe riportare il calcio ad Ariano! Comunque sei stato grande!"

Giorgia Albarosapisapia Gelormini: "Sono felice per te, Gianni, e per lo sport. Complimenti".

Angelo Iannarone: GRAZIE per quello che sei riuscito ad organizzare ieri… INDIMENTICABILE!!!"

Venturino D’Avella: "Non si è spenta l’eco di una giornata indimenticabile… GRAZIE A GIANNI E A TUTTI COLORO CHE SI SONO PRODIGATI PER UN EVENTO STRAORDINARIO".

Gianfranco Eronia: "Gianni sei unico. Il mio eurogol è tutto dedicato a te, in particolare per averci dato questa soddisfazione e a tutti i tifosi arianesi. Grazie!"

Pasquale D’Amato: "Ringrazio pubblicamente te e tutti coloro che ti hanno aiutato a realizzare questo sogno. Credo che la data 8 agosto 2010 resterà unica e indimenticabile, soprattutto per chi come me ha ricevuto una targa in ricordo di un suo famigliare che non c’è più. Il fatto che a distanza di oramai 27 anni vi siete ricordato di mio padre mi onora tantissimo! grazie e sempre Forza Ariano".

Sergio Formato: "Gianni, ancora grazie per le emozioni che ci hai regalato ieri sera".

Maria Domenica Puorro: Gianniii complimentiii!!! Grazie per averci regalato questa bella giornata!"

Il collega e amico Gianni Vigoroso, premiato per l’organizzazione dell’evento

2010-08-10 13:00:59

7

Commenti

comments

Lascia un commento