Ariano Irpino: il Sindaco emana l’ordinanza per regolamentare l’uso di acqua potabile ed evitare gli sprechi


Il Sindaco di Ariano Irpino, Domenico Gambacorta, ha emesso  Ordinanza n. 11 del 27 giugno 2017, per  limitare  l’uso dell’acqua  da impieghi diversi da quelli potabili, almeno fino alla fine del mese di settembre 2017, per contenere i disagi ai cittadini durante il periodo della stagione estiva, derivanti dalla scarsa disponibilità di risorse idriche.

Il provvedimento consente i prelievi di acqua potabile per i normali usi domestici e sanitari, inclusi i servizi pubblici e vieta l’utilizzo per irrigazione o simili  di orti, giardini e parchi, riempimento di piscine mobili o da giardino,  lavaggio di automobili o altri veicoli, qualunque uso ludico che non sia quello del servizio personale.  La violazione ai divieti imposti dal provvedimento, comporterà una sanzione pecuniaria da euro 25,00 fino ad euro 500,00.

In ogni caso, l’Amministrazione Comunale invita i cittadini ad un uso responsabile e parsimonioso dell’acqua, evitando gli sprechi di una risorsa così preziosa da tutelare.

Per una maggiore divulgazione, si allega Ordinanza Sindacale.

» CLICCA E LEGGI L’ORDINANZA

Commenti

comments

Lascia un commento