BARONIA, DOMANI LA FIRMA DEL PROTOCOLLO D’INTESA TRA I COMUNI


Il sindaco Francescantonio Zamarra e l’amministrazione comunale di Vallata  intervengono nella polemica che ha investito la struttura di "Casa Greta", presente sul territorio comunale, per chiarire alcuni aspetti. E’ bene specificare, in primis, che non sono più tollerabili attacchi gratuiti, soprattutto da parte di chi è solito parlare a vanvera e senza conoscere effettivamente la realtà dei fatti.
La struttura è stata ceduta, in gestione, dall’Esecutivo guidato da Zamarra ad una cooperativa che l’ha rammodernata e riqualificata. Oggi, il centro risulta essere assolutamente idoneo per ospitare persone con disagio psichico intellettivo. L’attenzione dell’amministrazione è costantemente rivolta verso la struttura: non solo la cooperativa ha ottenuto tutte le necessarie autorizzazioni, ma è sempre disponibile e pronta al dialogo e al confronto.
La smettano, perciò, i paraventi aditi ad urlare cose senza senso e, soprattutto, chi gli sta dietro e fomenta le loro rimostranze. Facessero pure tutti i giochi politici che vogliano. Ma smettano di speculare sulla pelle di ragazzi già sfortunati che presso "Casa Greta" hanno trovato l’accoglienza, il trattamento e il conforto di un vero nucleo familiare. E’ giusto privarli di un nucleo in cui sono così bel integrati per i giochi di potere di qualche amministratore che punta ad occupare un’altra poltrona?

2011-05-20 19:41:09

0

Commenti

comments

Lascia un commento