BIBLIOTECA MANCINI DI ARIANO, UN 2010 MOLTO POSITIVO: ECCO TUTTE LE INIZIATIVE


Il passato e il futuro che vanno a braccetto. Il 2010 si chiude ampiamente in attivo, per la Biblioteca Comunale “P.S. Mancini” di Ariano Irpino. Con la supervisione della responsabile, Chiara Lo Conte, l’Ente ha realizzato diversi obiettivi prefissati. Per quanto attiene alle manifestazioni promosse e realizzate al suo interno, la Biblioteca ha messo a punto il nuovo sito internet, sul quale è possibile anche effettuare ricerche (CLICCA QUICONTINUA ALL’INTERNO CON TUTTE LE INIZIATIVE)

LE FOTO DELLA PRESENTAZIONE DE "IL SEGRETO DI MONTALDO"

Inoltre, sono stati riposizionati a scaffale 7000 volumi datati tra il XVI secolo e fine ‘800,  sono stati catalogati in SBN 600 volumi del 1600 e infine, con la collaborazione del Prof. Scapati, si è provveduto a catalogare su schede cartacee il “Fondo di libri in lingua Russa” donato dall’Ing. Vincenzo Abbruzzese di Grottaminarda.
Snoccioliamo qualche dato. In Biblioteca sono state ospitate 2 tirocinanti che hanno collaborato col personale interno all’assegnazione della collocazione ad una parte delle Riviste possedute per un totale di 878 numeri di collocazione assegnati per anno di pubblicazione. E un totale di 1696 collocazioni assegnate a volumi monografici nuovi e di recupero censiti e posizionati a scaffale.
Dall’inizio dell’anno 2010 sono stati effettuati un totale di 910 prestiti esterni; sul registro delle statistiche per l’utenza figurano un totale di 1433  firme di presenza nell’anno 2010 e sei prestiti interbibliotecari. Durante l’anno sono stati acquisiti tramite “dono” di singoli cittadini e di studiosi partecipanti alle varie  iniziative promosse dalla biblioteca, un totale di 290 libri.
E’ stata inoltre incrementata la sezione ragazzi grazie ad alcuni doni della libreria Mainiero Edicolè di Ariano Irpino.

QUESTE LE INIZIATIVE DELLA BIBLIOTECA “P.S. MANCINI” DI ARIANO IRPINO

Per quanto concerne i progetti, la responsabile della biblioteca ha seguito la realizzazione del progetto “La differenza la facciamo noi” per la quale la biblioteca ha ottenuto un finanziamento dalla Giunta Regionale della Campania Settore Musei e Biblioteche Decreto 207 del 18/12/2008 (il video è sul sito della biblioteca).
E’ stato realizzato il progetto “Valorizzazione del Fondo antico” su finanziamento dalla Giunta Regionale della Campania Settore Musei e Biblioteche Decreto  n. 203 del 17 settembre 2009.
Inoltre è stato presentato alla Regione Campania- Settore Musei e Biblioteche la richiesta di nuovo finanziamento per continuare il Progetto sulla catalogazione del fondo antico.
E ancora, sempre su iniziativa della direttrice, si è tenuto un “Corso base di catalogazione del libro moderno” con la collaborazione dell’AIB Associazione Italiana Biblioteche  a cui hanno partecipato 20 iscritti.
Infine, la biblioteca ha donato al “Putipù” alcuni libri posseduti in doppia copia per la creazione di una piccola sezione di biblioteca presso il Centro di aggregazione su iniziativa dell’operatrice Luciana Formato.
La “P.S. Mancini” ha inoltre aderito a una serie di iniziative ministeriale, che vediamo nel dettaglio:
Festa di San Valentino 2010 La manifestazione è stata inserita all’interno della programmazione ministeriale del MIBAC (Ministero per i beni e le attività culturali) l’evento è perciò stato promosso sul sito ministeriale.
Su richiesta della cittadinanza, per la Festa della Donna è stata replicata la manifestazione sulle poesie di Alda Merini, colei che  era riuscita a esprimervi un personaggio coincidente “con l’idea che in genere la gente ha del poeta: bizzarro e maledetto, insolito e sfortunato”. Diceva : “Domandano tutti come si fa a scrivere un libro. Si va vicino a Dio e gli si dice: feconda la mia mente, mettiti nel mio cuore e portami via dagli altri, rapiscimi. Così nascono i libri, così nascono i poeti”. (“Corpo d’Amore”, Alda Merini).
Nell’ambito della Settimana della Cultura 2010, sono stati presentati due libri: l’ultimo lavoro di  Giovanni Trocca dal titolo “1968 e suoi riflessi quarant’anni dopo” editore Boopen, e un libro della nuova casa editrice Albus edizioni.
A maggio si sono state promosse la seconda edizione delle “Lecture Dantis” a cura del Prof. Prebenna, e le scuole di lettura in Biblioteca – Incontri con scrittori e giornalisti.
In data 20 maggio la giornalista Maria Ianniciello e il giornalista Angelo Corvino hanno presentato alle scolaresche il progetto dal titolo "Castelli d’Irpinia", con la proiezione di un video-storico sul Castello di Ariano che rientra in un circuito di video sul nostro territorio.
Infine, si è tenuta una mostra di pittura e scultura del Maestro Camillo Faith dal 29 maggio al 15 giugno 2010. L’artista ha donato alla città un suo quadro raffigurante la cattedrale di Ariano
Per l’Estate Arianese, grande apprezzamento per la mostra di opere del Maestro Franco Azzinari, e del maestro Toraldo presso la Sala mostra dal 31 luglio al 16 agosto.
E ancora: adesione alla Campagna “Giornate europee del patrimonio” e visita guidata al fondo in lingua russa. Le visite guidate sono state pubblicizzate sul sito internet del Ministero dei Beni Culturali e Ambientali (LEGGI QUI).
Inoltre, per la campagna “Ottobre piovono libri” 2010, vi sono stati tre presentazioni di rilievo: “Il segreto di Montaldo”, di Michele Pilla. “Con la guerra in testa”, di Anna Bruno. Presentazione del nuovo sito internet della biblioteca.
A dicembre, invece, è stata la volta della “Giornata Internazionale del Disabile”, promossa da: Comune di Ariano Irpino, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania
La Biblioteca Pasquale Stanislao Mancini ha aderito  proponendo delle visite guidate ai disabili ed una giornata ad essi dedicata con la collaborazione della libreria Mainiero “Edicolè” e del Consorzio A1.
Infine, per quanto concerne il Natale Arianese, quattro sono stati gli appuntamenti in calendario: Conferenza sul tema del sogno; cineforum: il brigantaggio; letture di storia in biblioteca; presentazione del libro di Domenico Cipriano “Novembre (un salto al ricordo del terremoto dell’80)”.

2010-12-26 21:48:43

1

Commenti

comments

Lascia un commento