Biccari, il piccolo comune si anima contro covid19


Biccari marcia dritto nella lotta al contagio e all’assistenza alla popolazione anche sul piano economico.

Come si legge sul portale “Lo struscio“, diretto dal collega Andrea Gisoldi, già da domani nel comune amministrato dal sindaco Gianfilippo Mignogna saranno distribuiti a domicilio i primi buoni alimentari per i cittadini beneficiari a cui si aggiungeranno anche delle sorprese pasquali.

Sul piano della santificazione giovedì sera dalle 21.00 inizierà un altro ciclo di igienizzazione delle strade ed aree pubbliche più frequentate a cura della Protezione Civile.

«Siamo a lavoro per acquistare altre mille mascherine lavabili da tenere buone per le prossime settimane – ha spiegato il primo cittadino Mignogna -. Domani parte un nuovo ordine! Intanto abbiamo predisposto una delibera con aiuti e sostegni a tutti i conduttori di immobili comunali (tutto quello che è nelle nostre competenze e possibilità lo facciamo, per il resto seguiamo le indicazioni di Governo e Regione). I volontari di protezione civile del RCB – Radio Club Biccari – ribadisce il sindaco – continuano ogni giorno a distribuire gratuitamente pane e panini gentilmente offerti alla Parrocchia Maria SS. Assunta ed alla Caritas. Gli interessati possono contattare direttamente il numero 3775450555 per la consegna a domicilio. Non è mai necessario uscire di casa!»

» CONTINUA A LEGGERE SU ‘LO STRUSCIO’

Commenti

comments

Lascia un commento