CARIFE, SUCCESSO PER L’INIZIATIVA ‘FORNACI BRANCATERRA S’INFIAMMA’


di Lucia Cafazzo

La grande manifestazione artistica di ceramisti, scultori ed artigiani provenienti da tutta la regione Campania durante la quale i quaranta artisti partecipanti hanno realizzato un un manufatto cotto un originalissimo forno, costruito sul posto e costituito esternamente da bottiglie riciclate di vino di vario genere: Renana, Albeisa, Bordolese, Marsala, Borgognotta e Champagnotta, tenute insieme da un semplice impasto d’argilla.

L’evento che si è svolto nell’ attrezzato laboratorio del Maestro Gaetano Branca, a Carife, ha avuto lo scopo di sensibilizzare i giovani e di coinvolgerli in attività artigianali e di tipo artistico, mostrando loro le diverse tecniche di lavorazione dell’argilla, maturate nel lungo corso della storia in ambienti diversi, offrendo, inoltre, ai partecipanti l’opportunità di conoscere le interessanti fasi di costruzione di un “forno in bottiglie”. Durante la manifestazione è stata mostrata anche la cottura secondo la tecnica “Raku”. Nel corso dei tre giorni di lavoro sono stati messi a disposizione dei partecipanti tipici e scelti prodotti della gastronomia irpinia, affiancati da nobili vini della tradizione locale. E’ una iniziativa di grande valore che esalta le grandi potenzialità di questa di una terra di baronia, ricca di cultura e tradizioni.

2013-03-21 11:21:30

0

Commenti

comments

Lascia un commento