CENTRO AUTISTICO DI VALLE, L’UGL DI AVELLINO CHIEDE CHIAREZZA


a cura di Lucia Cafazzo

L’Ugl di Avellino, nella persona del segretario responsabile Costantino Vassiliadis, unitamente alla segreteria e ad una rappresentanza dell’Ugl Giovani, questa mattina ha partecipato alla manifestazione organizzata dall’AIPA (Associazione Irpina Pianeta Autismo), dalla Cgil e da Padre Luciano Gubitosa parroco della Chiesa di S. Ciro – che dieci anni fa circa ha benedetto la posa della prima pietra del cantiere del Centro – presso il Centro Autistico di Valle condividendone a pieno le motivazione dell’iniziativa promossa.

“La questione del Centro per l’Assistenza all’Autismo, che da anni non riesce a decollare, avrebbe bisogno di maggiore attenzione da parte delle Istituzioni. – Lo dichiara il segretario dell’Ugl di Avellino, Costantino Vassiliadis – Ci chiediamo come un progetto così importante per la vita sociale della città capoluogo ma anche dell’intera provincia, non riesca a trovare una soluzione. Il rimpallo Comune-Regione è raccapricciante e se non ci fosse stata la
tenacia dell’AIPA e della presidente Elisa Spagnuolo, la questione del Centro Autistico di Valle sarebbe stata dimenticata e lasciata morire in uno dei faldoni polverosi di qualche archivio comunale e regionale.
Abbiamo dato e daremo il nostro appoggio all’AIPA e a quelle
famiglie con autistici  affinchè non si sentano soli e senza un giusto riferimento. Questa è una battaglia di civiltà che ci vede e ci vedrà coinvolti a sostegno dei meno fortunati”. “Ci sentiamo di manifestare la nostra partecipazione anche perchè noi giovani dell’Ugl crediamo che l’impegno sociale debba diventare parte integrante della nostra vita – dichiara Vincenzo Moccia, Coordinatore dell’Ugl Giovani di Avellino”. 

2012-10-12 11:58:47

1

Commenti

comments

Lascia un commento