Ciao Rocco, proteggici da Lassù. Un abbraccio immenso alla famiglia Mascolo


Una triste notizia ci giunge, questa notte, da Montaguto. È con immensa tristezza che informiamo che il carissimo Rocco Mascolo, 93 anni, considerato il nonno del paese, è salito al Cielo. La redazione di Montaguto.com, il direttore Michele Pilla, invia un immenso abbraccio alla famiglia Mascolo, al figlio Giuseppe, alla nuora Concetta e ai nipoti Francesco e Rocco.

Lo scorso anno Rocco ricevette una targa in qualità di ultimo montagutese vivente che ha partecipato alla Seconda Guerra Mondiale (prigioniero di guerra in Austria e Germania). Rocco è stato torturato perché si rifiutava di collaborare con i tedeschi e alla fine del suo breve discorso ha concluso: «Che Dio ci perdoni». Grande commozione dopo le sue parole.

I funerali si terranno a Montaguto domani mattina. Ancora condoglianze alla famiglia Mascolo. Ciao, Rocco, proteggici da Lassù e veglia su di noi e sul tuo amato paesello.

» VIDEO: LA CONSEGNA DELLA TARGA A ROCCO (27 maggio 2015)

targa

Commenti

comments

Lascia un commento