CICCOTONNO, L’ENNESIMO INCIDENTE. QUANDO SI PROVVEDERA’ A SISTEMARE LE COSE?


Ci risiamo. Questo pomeriggio, intorno alle 16.00, è andato in scena l’ennesimo incidente sulla Ciccotonno. La strada killer, come l’avevamo definita in un articolo del 15 aprile (LEGGI QUI) per fortuna non ha fatto vittime. Niente di eccessivamente grave: solo una botta forte e tanto spavento. Un furgone bianco ha oltrepassato la linea di mezzeria in una curva ,probabilmente a causa della velocità eccessiva, ed è finito su un’autovettura grigia. Spavento per i conducenti ma nessun ferito… (CONTINUA ALL’INTERNO CON FOTO)

GUARDA LE FOTO (di Emidio Sauchella) SEGNALETICA INADEGUATA, LA SS90 NON E’ APERTA

Sul posto, i carabinieri di Savignano Irpino hanno provveduto a smaltire il traffico intenso che si era generato a causa dell’ingombro dei due veicoli sulla strada, a metà tra la discesa della Ciccotonno e il centro abitato. Per oltre mezz’ora, tanti veicoli hanno atteso che la viabilità riprendesse. Una strada, questa, non dotata di cartelli di pericolo nelle curve, né tantomeno di specchi. E’ questo uno dei motivi per cui diversi incidenti si verificano. Oltretutto, essa rappresenta l’unica alternativa fattibile all’autostrada A16, nel tratto compreso tra il km. 39 e il 44 della SS90, bloccata causa frana. Qualche cartello e, all’occorrenza, qualche dosso potrebbero aiutare a prevenire. Anche noi di Montaguto.com, salendo, abbiamo rischiato di essere travolti da un’automobile che ha impegnato la nostra corsia di marcia per effettuare una curva, manco fossimo in Inghilterra…

Michele Pilla
Foto di Emidio Sauchella

2010-06-10 17:54:50

2

Commenti

comments

Lascia un commento