COMMERCIANTI, IERI SERA LA RIUNIONE. ‘SIAMO SODDISFATTI, ORA RESTEREMO UNITI’


Si è tenuta ieri sera, allo scalo di Savignano, la riunione tra i commercianti della Valle del Cervaro. Una riunione annunciata a seguito dell’incontro ottenuto da Luigi Torino, Domenico Gallo e Antonio Maglione con esponenti della Protezione Civile a Roma. Obiettivo: rilanciare l’economia sulla SS90. Tanti, troppi i disagi subiti da chi ha patito la chiusura della statale. Guido Bertolaso si è detto più volte disposto a dialogare con le parti e ha convocato i commercianti a Roma, negli uffici della Protezione Civile a via Ulpiano. Una riunione, quella di due giorni fa, che probabilmente porterà a qualcosa. Non si sa bene cosa, visto che ancora bisogna portare la documentazione relativa alle reali perdite economiche. Ma i commercianti si dicono fiduciosi: “C’è la massima disponibilità da parte delle istituzioni – conferma Luigi Torino, gommista di Bovino -. Il consiglio che ci hanno ribadito è quello di non romperci, non dividerci… (CONTINUA ALL’INTERNO CON FOTO)

 GUARDA LE FOTO DELLA RIUNIONE ALLO SCALO DI SAVIGNANO

E infatti stasera c’eravamo tutti, o quasi”. Già, una ventina di persone raccolte nel vasto deposito di un panificio. E proprio Luigi Torino ha illustrato la situazione ai presenti, invitando a raccogliere entro sabato 19 giugno tutta la documentazione richiesta, per preparare una relazione congiunta. “Siamo soddisfatti – afferma Antonio Maglione, che possiede un mobilificio allo scalo di Savignano -. D’altra parte, siamo stati chiari e trasparenti”. Come ammette anche Domenico Gallo, della Cantinella: “Non c’è stata nessuna sconnessione, siamo rimasti uniti. E rimarremo uniti fino alla fine”. Un appello da parte di Luigi Torino: “Quei signori che volevano sgretolarci non ci sono riusciti. Però dico loro che, se vogliono, possono entrare in squadra. Le porte sono aperte a tutti. Ma ora bisogna dimostrare che realmente abbiamo subito danni”. Dunque, appuntamento a sabato prossimo per le verifiche del caso. C’è ottimismo. Stavolta i commercianti della valle del Cervaro ci credono. Tutti, o quasi, insieme…
Michele Pilla

2010-06-11 09:39:30

0

Commenti

comments

Lascia un commento