COMUNITA’ MONTANA, L’IMPEGNO DELL’ESECUTIVO A SOSTEGNO DEI FORESTALI


a cura di Lucia Cafazzo
Ancora una volta, il Presidente della Comunità montana dell’Ufita, Oreste Ciasullo e l’Esecutivo dell’Ente si assumono grosse e forti responsabilità per tutelare le maestranze e dare nuovo impulso all’occupazione in un momento di profonda crisi. L’impegno della Giunta è finalizzato al raggiungimento di tre obiettivi importanti, che sono stati discussi e concordati anche nel corso di un vertice con i rappresentanti delle organizzazioni di categoria tenutosi presso la sede di via Cardito. In primis, l’Esecutivo ha inteso dare respiro agli Oti, gli operai a tempo indeterminato in forza all’Ente, ormai senza retribuzione da ben undici mesi.

Nel corso della prossima riunione di Giunta – che dovrebbe tenersi, indicativamente, nella giornata di giovedì 22 novembre – il Presidente e gli assessori voteranno lo sblocco di risorse già in cassa per assicurare una boccata di ossigeno agli operai. Le somme svincolate permetteranno il pagamento di due mensilità arretrate. L’attenzione della Giunta è rivolta anche agli Oti, i 220 operai a tempo determinato che quest’anno hanno prestato attività per soli dieci giorni lavorativi. Ancora una volta con grande senso si responsabilità, l’Esecutivo ha concordato l’opportunità di far riprendere l’attività presumibilmente dal prossimo 26 novembre. Gli idraulico forestali con contratto part time saranno impegnati sui progetti Psr già approvati, tutti con gestione diretta. Ma Ciasullo e gli assessori della Comunità montana dell’Ufita guardano anche al futuro. Entro la fine del mese, infatti, saranno presentati tutti i progetti esecutivi richiesti dalla Regione Campania per accedere ai circa tre milioni e mezzo di fondi ex Fas che permetteranno di dare respiro al settore della forestazione ed agli operai assunti a tempo indeterminato. L’ente ufitano è uno dei pochi della Campania in grado di presentare in tempi relativi stretti i progetti necessari all’ottenimento delle risorse già stanziate. “Un obiettivo – evidenziano il presidente Ciasullo e l’assessore Raffaele Fabiano – raggiunto con uno sforzo enorme da parte di tutti e con un lavoro sinergico tra la Giunta e la struttura tecnico amministrativa dell’ente”.

2012-11-19 10:20:15

0

Commenti

comments

Lascia un commento