Iovino presenta le dimissioni, Montaguto senza sindaco. «Lascio per motivi personali e di salute»


Tutto secondo copione. In un consiglio comunale cui hanno preso parte diversi cittadini di Montaguto, l’ormai ex sindaco Vincenzo Germano Iovino ha presentato le sue dimissioni alla presenza del vicesindaco Orazio Anzivino, dell’assessore Anna Bruno, dei consiglieri Carmine Frisoli, Giuseppe Roberto e Rosa Vocale.

Iovino ha ribadito quanto ci aveva riferito qualche giorno fa: «Non riesco a far fronte ai numerosissimi impegni, è troppo faticoso, lascio per motivi personali e di salute». All’ex primo cittadino qualche cittadino montagutese ha chiesto di ripensarci, di ritirare le dimissioni ma Iovino tiene a precisare: «Non tornerò sui miei passi. Faccio i miei auguri alla popolazione, ai dipendenti comunali e ai consiglieri e ringrazio tutti coloro che mi hanno votato».

Ci sono venti giorni per la revoca della decisione, al termine dei quali verrà nominato il Commissario dalla Prefettura.

All’ordine del giorno, nel consiglio comunale si è discusso anche delle dimissioni presentate a novembre dal consigliere Leonardo Bruno (assente oggi), l’approvazione dei verbali seduta precedente, la ratifica della variazione di bilancio assunta in via d’urgenza con deliberazione G.C. n. 50 del 13.11.2015 e l’approvazione del Documento Unico di Programmazione 2016-2018.

In primavera, dunque, a Montaguto si torna al voto. Nella speranza che si formi una nuova lista.

Commenti

comments

Lascia un commento