DIMISSIONI, IL SINDACO: ‘STAVOLTA NON CI SONO STATI PROBLEMI’


Sulle dimissioni di Fiorella De Michele, ex assessore alle Politiche sociali del comune di Montaguto, è intervenuto oggi il sindaco Giuseppe Andreano, intervistato dal Corriere dell’Irpinia. Secondo il primo cittadino, stavolta la questione non sarebbe frutto di un litigio o di malessere all’interno della squadra di governo, come accadde qualche anno fa con Angela Restieri e Bruna Bruno.
"Sì, purtroppo è vero, si è dimessa. Ma devo dire che non si è trattato di problemi con la squadra. le dimissioni dell’assessora sarebbero dovuti ad impegni di famiglia. Io non volevo, è stato un suo desiderio". Dunque, nessuna crisi. "Non è come la prima vicenda – prosegue Andreano -. L’altra volta sono stato io a decidere. Adesso non ci sono stati problemi".
Adesso l’Amministrazione comunale montagutese dovrebbe riprendere, dopo la pausa natalizia, ad affrontare i problemi impellenti che riguardano intanto la salvaguardia dell’autonomia del Comune. "A gennaio c’è da affrontare il problema della possibile scomparsa del Comune. Abbiamo cominciato – dice il sindaco – ad affrontare questa vicenda dei Comuni al di sotto dei mille abitanti per evitare la chiusura". Andreano ricorda che per evitare che lo facciano altri, entro settembre, bisogna associare, per forza, alcuni servizi essenziali. E bisogna creare, con altri Comuni al di sotto dei mille abitanti, un’associazione di servizi entro settembre. Al momento sembra che si stia lavorando solo con Greci e ci sono contatti anche con altri enti locali. Ad esempio con alcuni comuni della provincia di Benevento, limitrofi a Montaguto (Casalbore e Montecalvo, tra gli altri). A gennaio si dovrebbero porre le basi. Ma prima bisogna capire se chi governa ora prevede delle modifiche.

2011-12-27 13:38:33

1

Commenti

comments

Lascia un commento