ECCO IL PROGRAMMA DEL CANDIDATO ANDREANO


Ecco il programma ufficiale della lista civica "Uniti e solidali per il Progresso", presentata dal candidato sindaco Giuseppe Andreano, composta da 12 componenti: Anzivino Orazio, Anzivino Rocco, Bruno Laura, Bruno Leonardo, Cifaldi Pietro Giuseppe, De Michele Fiorella, Frisoli Carmine, Iagulli Gerardo Michele, Lamanna Antonio, Mascolo Silvio, Roberto Angelo e Schiavone Teobaldo. La nuova Amministrazione comunale si impegna a realizzare quanto segue…

Riqualificare la parte storica del paese, portando avanti l’opera iniziata da qualche anno; sistemare piazza Antica, dove sorge la chiesa; ristrutturare Corso Pepe e Piazza Municipio; ampliare il cimitero; sistemare via Sottovilla e via Roma; effettuare lavori per ridare vitalità alle fontane rurali, tra cui quella delle Sorgenti e la Paolina, da inserire in un percorso turistico adeguato; sistemare il campo di bocce e campo tennis. Le opere citate sono già cantierabili. Inoltre, si provvederà alla sistemazione sede comunale e, soprattutto, a ristrutturare il fabbricato di Via Iagulli (ex Orfanotrofio, i cui lavori sarebbero dovuti esser completati nel 1996 e ora abbandonato), che sarà adibito a centro dimora per gli anziani. Una cosa fondamentale, questa, che potrebbe rilanciare il paese, offrendo posti di lavoro e, soprattutto, accoglienza agli anziani, costretti spesso a recarsi al centro "Don Orione" di Savignano". Inoltre, si dovranno sistemare via Supportino e via Sobborgo, adeguare secondo norme antisismiche il plesso scolastico di via Iagulli, ripristinare il sistema di viabilità rurale, che sarà adeguato alla circolazione di autovetture e mezzi meccanici. Si provvederà a effettuare lavori di ammodernamento alla rete fognaria e idrica, lavori di ampliamento di impianti di pubblica illuminazione in alcune zone sprovviste, riqualificare il bosco comunale. Per favorire lo sviluppo economico e produttivo, si coinvolgeranno associazioni imprenditoriali per costituire società consortili o imprese individuali per dare un impulso decisivo agli insediamenti produttivi nell’aera del Piani per gli Insediamenti Produttivi. Sarà data particolare attenzione all’assistenza sanitaria, con il potenziamento del servizio assistenza domiciliare per anziani e portatori di handicap, in piena sinergia, come avviene tutt’oggi, con la Confraternita di Misericordia.
Inoltre, si costituirà una commissione propositiva per migliorare il rapporto tra popolazione e Comune.
Dunque, la sfida è già iniziata. Manca poco: il 6 e 7 giugno apriranno le urne.

2009-05-30 00:35:34

3

Seguici sui social e metti mi piace!

Commenti

comments

Lascia un commento