FESTA DI SAN MICHELE, QUATTRO GIORNI DI EVENTI A ORSARA


ORSARA DI PUGLIA (Fg). E’ tutto pronto a Orsara di Puglia per celebrare il legame profondo e indissolubile tra il paese e il suo santo patrono, l’Arcangelo Michele. Da giovedì 27 a domenica 30 settembre, il centro storico diverrà teatro di quattro giorni di eventi. Si comincerà all’insegna del cinema d’autore. Giovedì 27 settembre, alle ore 20, nel Centro Visite di Palazzo Varo si terrà l’anteprima di “Effetto Paradosso”, il film del giovane regista foggiano Carlo Fenizi girato a Orsara di Puglia.
Interverranno il sindaco Tommaso Lecce, il consigliere comunale Mario Simonelli, l’esperto di cinematografia Mauro Palma e il presidente della Provincia di Foggia Antonio Pepe. Saranno presenti, inoltre, il regista Carlo Fenizi, gli attori e il cast tecnico del film. “Effetto Paradosso” è la narrazione di una storia a metà tra fiaba e commedia. Un racconto leggero e divertente, ma allo stesso tempo profondo e ricco di fascino, dove l’universo femminile è la chiave di lettura per guardare alle donne e agli uomini con ironia e da prospettive sempre diverse. Il regista e la CPM, casa di produzione del film, hanno scelto Orsara di Puglia come location anche per promuovere un territorio, quello del nord della Puglia, che presenta caratteristiche uniche rispetto al resto della regione. Carlo Fenizi ha 27 anni, è laureato in Cinema e specializzato in Letteratura e Lingua alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università “La Sapienza” di Roma. Cloris Brosca, tra le attrici protagoniste della pellicola, lavora da molti anni per il teatro, il cinema e la televisione: nel 1981, il suo talento colpì Massimo Troisi che la volle nel cast di “Ricomincio da tre”; nel 1986 recita ne “Il camorrista” e  nel 1990 in “Stanno tutti bene”, entrambi di Giuseppe Tornatore.
Venerdì 28, le celebrazioni proseguiranno con i riti religiosi: la traslazione della statua, la messa e la tradizionale veglia in adorazione eucaristica. Sabato 29, dopo la solenne processione del pomeriggio, sarà Piazza Municipio a ospitare l’esibizione del Corpo Filarmonico Sanmaurese. Gran finale domenica 30 settembre: alle 10.30, alla presenza di una delegazione di San Mauro Torinese guidata dal sindaco Ugo Dallolio, il nuovo parco comunale sarà intitolato proprio alla città piemontese gemellata con Orsara di Puglia dal 2007. Alle 21.30, in piazza San Pio, si terrà il concerto di Nino D’Angelo. Quest’anno, il Comitato Feste ha deciso che a chiudere le celebrazioni in onore di San Michele sia il cantautore napoletano la cui carriera artistica, dal 1976 a oggi, ha offerto un approccio mai banale spaziando dal pop alla musica napoletana, dalla canzone d’autore alla musica etnica. In oltre 36 anni di vita artistica, Nino D’Angelo ha realizzato 42 album, ha scritto tre libri e diverse sceneggiature, ha interpretato 25 film come attore e ne ha diretti tre da regista, portando a casa un David di Donatello per il miglior musicista, un Nastro d’Argento e un Ciak d’oro alla migliore colonna sonora per il film “Tano da morire”. L’ex ‘scugnizzo’ di “Nu jeans e ‘na maglietta”, dopo 6 partecipazioni al Festival di Sanremo e un’infinità di concerti che gli hanno fatto fare il giro del mondo, dal 25 dicembre 2011 al 15 gennaio 2012 ha portato al Teatro Bellini di Napoli il suo ultimo spettacolo teatrale, “C’era una volta un jeans e una maglietta”, raccontando glorie, cadute e aneddoti di 36 anni di carriera.

2012-09-23 20:37:34

2

Commenti

comments

Lascia un commento