FOTO | A Santa Tecla-Castelpagano (in provincia di Salerno) si lotta per salvare la ‘Chiesetta’, la meravigliosa Chiesa dell’Arco


A Santa Tecla-Castelpagano, frazione di Montecorvino Pugliano, in provincia di Salerno, esiste una bellissima Chiesetta dedicata alla Vergine Assunta in Cielo, ma comunemente nota come “Chiesa dell’Arco”. Ha una storia antichissima, ritrovata in un vecchio manoscritto scoperto nell’archivio parrocchiale di Santa Tecla.

“Nell’anno 1734 in una sera d’ottobre, a seguito di un forte temporale, dove ora sorgono la chiesa e la sacrestia c’era un orto recintato da un muro alto circa 10 metri. Sul lato destro quasi all’estremità del muro sgrottò un pozzo che causò il crollo del muro. Alcuni passanti che si erano riparati sotto l’arco, notarono, fuori dal terreno smosso dalle acque, i resti di un’antica cappella probabilmente risalente all’anno 1000 dedicata alla Vergine Dormitio Mariæ.”

Gli abitanti di Santa Tecla si prodigarono per edificare nel posto del ritrovamento l’attuale Chiesetta che fu poi aperta al culto nell’Ottobre 1743. Oggi quasi in stato di abbandono. La Chiesetta resta Luogo del Cuore caro a molti cittadini, simbolo delle nostre radici e delle nostre memorie da custodire e rimandare alle future generazioni.

» BREVE STORIA DELLA CHIESETTA

 

» CLICCA QUI PER VOTARE ONLINE E SCARICARE I MODULI DELLE FIRME

 

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!

 

Commenti

comments

Lascia un commento