FOTO E VIDEO | Incendio di Montaguto, situazione ancora molto complessa al di sotto del cimitero: fiamme alte, zone impervie


Situazione molto complessa a Montaguto. Alle ore 19.10, infatti, le fiamme sono praticamente al di sotto del cimitero. Quest’oggi tra l’altro si sono tenuti i solenni funerali di Vito Colangelo, zì Vituccio, e purtroppo la fase di accompagnamento del feretro al camposanto è stata davvero difficile. Il fumo era molto denso e fastidioso e ha creato non pochi problemi.

Alle ore 18 la situazione era praticamente risolta in zona Ariella, dove il coraggio di alcuni cittadini, soprattutto della famiglia Borrelli (Antonio e Giusy in prima linea) che hanno fronteggiato fiamme alte anche quattro metri, rischiando tantissimo, ha consentito di contenere e spegnere le fiamme. Attualmente il rogo che preoccupa è proprio quello già al cimitero, come si vede nelle foto inviate dall’amico Corrado Germinario da Panni e dal sindaco Marcello Zecchino. Un altro focolaio è 100 metri più in basso.

Per questa sera non è previsto l’arrivo di mezzi aerei, in calendario invece domani se le fiamme dovessero continuare ad ardere durante la notte.

Due squadre del Servizio Antincendio di Ariano della Comunità Montana dell’Ufita e due dei Vigili del fuoco sono sul posto, e resteranno a presidio tutta la notte. È stata inoltre delimitata la zona inferiore del cimitero con un aratro, per evitare che il rogo si sviluppi nella pineta.

Il vento è forte e la zona sembra impervia da raggiungere. Il sindaco di Montaguto, Marcello Zecchino, segue da vicino la situazione.

Vi terremo aggiornati.

» VIDEO GIRATO DAL SINDACO MARCELLO ZECCHINO

Seguici sui social e metti mi piace!

Commenti

comments

Lascia un commento