FOTO | Ieri a Montaguto la centesima processione in onore di San Michele: ecco le immagini e un po’ di storia


Si è tenuta ieri a Montaguto la centesima processione in onore di San Michele Arcangelo. Dopo la messa alle ore 17.30, la statua del Santo è stata portata in giro per le strade di Montaguto accompagnata dalla Banda di Andretta. Dopo il consueto percorso, sosta a via Rotabile per i fuochi d’artificio, dopodiché San Michele è rientrato in chiesa. In serata ,festeggiamenti con la musica de “Gli Scacciapensieri” e un po’ di buona cucina al parco giochi.

Nel corso della celebrazione eucaristica, don Salvatore ha letto la storia di questa gloriosa e antica processione: “La festa è stata istituita nel 1915, grazie alla ferma volontà di Giuseppe Anzivino, la cui moglie Letizia Macchia fu protagonista, nel 1912 e in anni successivi, di una serie di apparizione dell’Arcangelo Michele, che la sollecitò a istituire una festa in suo onore anche a Montaguto. Il marito però non credeva alla moglie ma a un certo punto si convinse e decise di esporre il problema al parroco e al sindaco, perché provvedessero all’istituzione della festa, da celebrarsi l’8 maggio a Montaguto. Le due autorità si dissero d’accordo, ma non l’8 maggio perché sarebbe coincisa con la festa e la fiera che in quel giorno si teneva a Orsara di Puglia. Si decise quindi di istituirla per la domenica successiva all’8 maggio. Dal 1915 la festa è stata organizzata dalla famiglia Anzivino, prima da Giuseppe, poi dai figli e poi dai nipoti”.

Vi mostriamo qualche scatto durante la processione.

Ed ecco qualche scatto della festa finale (foto di Paola Iagulli)

Commenti

comments

Lascia un commento