FOTO | Il disastro dei torrenti Tre Confini e Scaraiazzo sulla SS90: si lavora per la messa in sicurezza


Oggi vi mostriamo la situazione dei torrenti sulla SS90 delle Puglie. Situazione davvero difficile, dopo il terribile nubifragio avvenuto in zona nella notte del 12 settembre scorso. In zona Tre Confini, al chilometro 42,200 della Statale 90, vi sono dei veri e propri corsi d’acqua killer, che vanno necessariamente messi in sicurezza. Al torrente Scaraiazzo, nei pressi della casetta cantoniera, un argine è stato scavato completamente dalle acque, causando la caduta di una parte di strada privata. Potete vederlo dalle foto che vi mostriamo qui in basso.

A Tre Confini, il comune di Montaguto e il comune di Greci lavorano insieme al Genio Civile per capire come realizzare la progettazione (il Genio Civile ha la competenza sui corsi d’acqua, ma non dispone di risorse economiche, dunque non può effettuare materialmente gli interventi ma solo proporre i progetti di messa in sicurezza)

Il sindaco di Montaguto, Marcello Zecchino, ha chiesto inoltre al Prefetto di Avellino un tavolo tecnico per ripristinare la viabilità per le aziende agricole a cui è precluso l’accesso.

(Si ringrazia il sindaco Zecchino per le foto e gli aggiornamenti)

» LEGGI LA NOTIZIA DEL NUBIFRAGIO

» VIDEO CANALE 58 | Montaguto, aziende ancora isolate dopo l’esondazione del torrente Tre confini

» FOTO DEL TORRENTE TRE CONFINI

» FOTO DEL TORRENTE SCARAIAZZO

Commenti

comments

Lascia un commento