FOTO | Premio Sublimitas 2017, cronaca di un’edizione stellare


Edizione stellare doveva essere, edizione stellare è stata. Raccontare a parole il Premio Sublimitas, alto riconoscimento internazionale alla carriera, non è cosa semplice, anche perché si rischia di dimenticare qualcosa, di saltare qualche dettaglio, di omettere particolari che possono risultare decisivi. E così, in attesa del video integrale che Montaguto.com ha realizzato, e dei servizi video con interviste in dialetto che proporremo nel corso della settimana, proviamo a fare un resoconto sommario e a darvi l’idea di quello a cui abbiamo assistito sabato 11 marzo al Park Hotel Incontro.

NEL CORSO DELLA SETTIMANA SU MONTAGUTO.COM IL VIDEO INTEGRALE E TUTTE LE INTERVISTE REALIZZATE DURANTE LA KERMESSE

Questa sera alle 19.30 andrà in onda un servizio al Tg3 Campania.

L’emozione negli occhi del presidente Fibes, Peppino Colarusso, racconta tanto, tantissimo di un evento magistralmente organizzato, condotto in modo impeccabile dalla vulcanica giornalista Barbara Ciarcia e dal poliedrico presentatore e speaker Antonio “Big Wave” Perna, come impeccabile è la direzione artistica affidata al coreografo Fabio Pedagna e la gestione audio del dj Raffaele Cicchella, che ha coadiuvato anche la regia video della diretta streaming trasmessa da Montaguto.com.

È stata, a onor del vero, l’edizione più spettacolare e sorprendente di sempre di una kermesse che cresce anno dopo anno e per lo spessore dei premiati e per l’organizzazione. La serata si è aperta con la proiezione della clip della consegna del “Sublmitas” a Nerw York: il premio è andato allo chef delle stelle hollywoodiane, Rocco Di Spirito, originario della Baronia.

A seguire, la consegna a sorpresa di una targa al professor Colarusso da parte del cavalier Antonio Pompeo e dal manager dell’Alfa Romeo, Attilio Tortora. Ospiti della manifestazione, il rapper Mc Gerry, la cantante Filomena Scippa e Gerardo Carmine Gargiulo, avvocato-chansonnier. Ma soprattutto, l’ambasciatrice d’Italia a Malta, Marilanda Maiello, donna poliedrica e molto impegnata nel sociale e nel campo della moda. Marilanda ha proposto al presidente Colarusso di esportare anche a Malta il format del Premio Sublimitas, premio per eccellenza e premio che viene conferito solo alle vere eccellenze.

Molti i giornalisti presenti alla kermesse: Flavia Squarcio, Massimiliano Finamore, Roberta Brogna, Valerio Miletti, Gabriella Bianchi e Mimmo Rossi, Jenny Capozzi, Antonietta Gnerre, Lorenzo Calò, Vincenzo Grasso, Eleonora Iasevoli.

C’eravamo anche noi di Montaguto.com, con Michele Pilla a filmare l’evento e a trasmetterlo in tutto il mondo in diretta streaming video. Presente anche il sindaco di Montaguto, Marcello Zecchino, che ha consegnato a Pilla e alla redazione di Montaguto.com la targa di menzione speciale per il telegiornale in dialetto internazionale.

Su tutti però è spiccata la presenza del presidente dell’Odg della Campania, Ottavio Lucarelli, grande amico del Sublimitas e dell’Irpinia che ha annunciato l’allestimento di una manifestazione sulla legalità che si terrà in primavera sempre sul Tricolle con la consegna del crest dell’Ordine dei giornalisti.

Menzione speciale: Franco Di Cecilia, Nello Fontanella, Michele Pilla, Pasqualina Guida e Domenico Santonastaso, Raffaele De Francesco, Vincenzo Massimo Modeo, Martina Novi, Lorenzo Del Boca, Vincenzo Fierro, Filippo Zerbi.

Premio Sublimitas: Giambattista Assanti, Filomena Scippa, Iris Tucci, Gerardo Carmine Gargiulo, Scapece, Giovanni Fuccio, Gianfranco Coppola, Pino Scaccia, Antonio Caggiano, Marco Di Donato, Pippo Cindolo, Nicola De Blasi, Pino Aprile, Gaetano Bernardi, Gaetano Telesio.

Commenti

comments

Lascia un commento