FRANA, 16 FEBBRAIO 2010 | Speriamo che la terra finisca sui binari!

Martedì 16 febbraio 2010 la frana stava creando più problemi del previsto, come si legge in questa piccola rassegna stampa di giornali dell’epoca. Ecco cosa scrivevamo su Montaguto.com esattamente nove anni fa…

Muntaut.com l’ev ditt: qua la situazion add’vent assaij pericolos! Proprij l’anno scors, aust, quann amm fatt la jurnat d la fran, facemm nu striscion (quir ca stac dint’a la fotografij). Lu sapemm nuij, l’ev’na sapè tutt quant. Nunn è possibbil ca li sc’nziat nun lu sapev’n! Qua c stann pigliann in gir. E mo lu uaij s fac semp cchiu gruoss. La fran a’rrvat a lu bivij! E mo so problem nuost! Amma sp’rà ca lu turren arriv a la ferrovij e blocc li tren? E allor è quer ca facimm! App’cciamm nu cer a Sant Rocc, ca fac in mod ca s ferm la ferrovij. Pot ess ca accussì s fac finalment cocche cos. Intant, tutt quant parl’n d nuij. V mettimm duij articul d duij giurnal. L’ggit!

– Frana sulla SS 90. La Provincia auspica interventi strutturali e risolutivi –
Ancora una frana e ancora una chiusura della Strada Statale n. 90, l’arteria che collega la Regione Puglia alla Regione Campania. I disagi per la viabilità sono pesantissimi e riguardano anche i cittadini della Capitanata dato che il fronte franoso si trova in prossimità del bivio per il comune di Panni. Dopo le forti proteste dei giorni scorsi da parte degli automobilisti anche la Provincia di Foggia interviene sull’annoso problema auspicando interventi strutturali e risolutivi. Dopo l’ultimo smottamento di pochi giorni fa, si temono conseguenze anche per la ferrovia situata poco distante dal fronte franoso. In merito, l’assessore Guerrera chiede di intervenire immediatamente per evitare anche il blocco delle infrastrutture.

redazione Teleradioerre

– Frana di Montaguto, fango nelle vicinanze dei binari –Manca proprio poco che la frana di Montaguto arrivi presso i binari della linea ferroviaria Roma-Bari-Lecce. Basta poco e la vicenda diventerà di interesse nazionale, visto che quella tratta ferroviaria è di fondamentale importanza per i collegamenti con la Puglia. In questi giorni la pioggia persistente non ha fatto altro che accelerare lo smottamento, così da rendere nulla la possibilità di poter aprire la statale 90 almeno in senso alternato. Sul posto i vigili del fuoco, la protezione civile e i carabinieri, i quali hanno verificato la situazione di pericolo che potrebbe aumentare nelle prossime ore, con la possibilità che la circolazione dei treni venga bloccata.

Irpiniaoggi.it

2010-02-16 10:37:40

Commenti

comments

Lascia un Commento