FRANA 2 LUGLIO 2010 | I lavori proseguono con la tecnica della “modellatura a pettinatura”


Ripercorriamo il periodo di liberazione dalla frana. Ecco un articolo del 2 luglio 2010 a firma della nostra Monica de Mita.
Si procede in positivo dal cantiere ai piedi della frana. Si è sempre più certi di rispettare la data fissata per la riapertura della statale. I mezzi continuano a lavorare, si intravede la cunetta mentre sul terreno propriamente franoso si lavora utilizzando non più la tecnica del terrazzamento ma della “modellatura”, più specificamente con un modus operandi definito “a pettinatura”, che permette all’acqua di scivolare. La differenza è importante sia dal punto di vista tecnico che sostanziale.

» GUARDA LE FOTO DEI LAVORI DI OGGI

Infatti, mentre con il terrazzamento si creano dei gradoni per rendere più agevole il lavoro con i mezzi, con la modellatura si crea un fronte apppunto a “scivolo”, per far scorrere l’acqua in caso di pioggia evitando così il ristagno della stessa nel terreno che contrariamente sarebbe pronto a riprendere il suo cammino, ora quasi inesistente. La frana cammina infatti poco e niente.

Monica De Mita

2010-07-02 21:23:29

Commenti

comments

Lascia un commento