FRANA, DI PIETRO INTERROGA IL GOVERNO


Finisce in Parlamento il caso della frana di Montaguto. Come si apprende dal portale Irpiniaoggi, il leader nazionale di Italia dei Valori Antonio di Pietro ha annunciato un’interrogazione parlamentare sulla vicenda. Lo ha fatto rispondendo ad una sollecitazione che gli era arriva dal consigliere provinciale di Idv, Antonio Volpe. "Al Governo chiederò innanzitutto un sopralluogo sulla zona interessata per poi capire in che modo si sta intervenendo" – ha fatto sapere l’ex pm di Mani pulite all’esponente irpino del suo partito. Intanto anche il Prefetto di Avellino Ennio Blasco è tornato sulla vicenda.

In attesa dell’arrivo del Genio militare, il rappresentante di governo ha di nuovo convocato i sindaci di Montaguto (Andreano) e di Ariano Irpino (Mainiero) ed ha chiesto ai vigili del fuoco un monitoraggio sulla zona. Non solo. La scottante questione è pervenuta anche sul tavolo del nuovo sindaco di Ariano Irpino, Antonio Mainiero, perchè i consiglieri di minoranza, su iniziativa di Pasqualino Santoro, hanno chiesto la convocazione straordinaria di un consiglio comunale. E proprio questa sera, il Comitato civico composto dagli abitanti di Montaguto, Savignano, Greci, Ariano Irpino, Casalbore e dei paesi limitrofi della provincia di Foggia si riunirà a Savignano Scalo, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica. L’urgenza riguarda, a parte i lavori di messa in sicurezza del movimento franoso, il reperimento dei siti in cui sversare la terra. Si trovano in estrema difficoltà sia le attività commerciali della Valle del Cervaro che quelle dei paesi limitrofi del foggiano.

2009-07-22 11:54:48

2

Commenti

comments

Lascia un commento