FRANA, ECCO LA SITUAZIONE SULLA SS 90


La Protezione civile della Regione Campania ha riaperto la bretella di collegamento sulla SS90 delle Puglie nel Comune di Montaguto (Av), che era stata chiusa nel febbraio 2006, a seguito di una frana che ha coinvolto circa 10 milioni di metri cubi di terreno. Per riparare la bretella, è stato necessario un delicatissimo intervento attuato attraverso sbancamenti per 80mila metri cubi sia al piede della frana che lungo buona parte del versante, che si sono resi necessari per proteggere la ferrovia Napoli-Foggia e riaprire la Statale. Sono state così risolte anche le difficoltà dovute al continuo movimento del terreno.
 “La riapertura della Statale – ha dichiarato l’assessore regionale alla Protezione civile, Luigi Nocera – pone fine ad un calvario per gli automobilisti che, in quella zona, erano stati costretti a lunghi giri attraverso viabilità alternative. E’ un passo importante. Nei prossimi giorni saranno poi avviati ulteriori interventi al piede e lungo la frana per intercettare e regimentare le acque superficiali. La struttura commissariale, dopo una prima fase di indagini e di monitoraggio del fenomeno, sta progettando gli interventi di sistemazione definitiva del movimento franoso”. “Intanto – ha aggiunto Nocera – l’attuale viabilità lungo la Bretella è stata potenziata ed è molto più efficiente e sicura di quella realizzata in precedenza. Inoltre, al fine di garantire che il prosieguo dei lavori non interferisca con la viabilità ordinaria, è stata predisposta una corsia di servizio, ad esclusivo uso dei mezzi indirizzati al cantiere”.
(Fonte: Retesei)

2007-07-11 23:04:11

2

Commenti

comments

Lascia un commento