FRANA, L’AVVISO DELLA PROTEZIONE CIVILE SUL PROCEDIMENTO DI ESPROPRIO


Sul sito della Protezione Civile (LEGGI QUI) è stato pubblicato l’avviso del soggetto attuatore per gli interventi in corso a Montaguto, Angelo Pepe, sull’avvio del procedimento di esproprio a fini di pubblica utilità. Il 15 ottobre dalle 10 alle 13 i tecnici della struttura del Commissario Delegato sono disponibili presso il Comune di Montaguto per l’illustrazione dei progetti di messa in sicurezza del fenomeno franoso e le osservazioni dei cittadini interessati… (CONTINUA ALL’INTERNO CON L’AVVISO)

AVVISO DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER L’APPOSIZIONE DEL VINCOLO PER L’ ESPROPRIO

L’esproprio consente la realizzazione delle opere di drenaggio delle acque superficiali e profonde della zona medio alta di frana e del Lago Maggiore; e di una canale per la deviazione delle acque del ruscello Nocella dalla frana. Questi interventi sono previsti dalla procedura pubblicata lo scorso 1° ottobre (GUARDA). Le particelle interessate dall’esproprio sono elencate di seguito all’avviso.

Inoltre, per quanto attiene alla “procedura negoziata senza preventiva pubblicazione di bando di gara” (LEGGI QUI) che regolerà l’affidamento dei lavori per la realizzazione a Montaguto di tre progetti di mitigazione del rischio e messa in sicurezza provvisoria del territorio, sono stati pubblicati sul suddetto sito alcuni chiarimenti. Eccoli.

CHIARIMENTI ALLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

2010-10-08 19:12:14

0

Commenti

comments

Lascia un commento