FRANA, MASSIMA ALLERTA PER LA FERROVIA


Secondo quanto riferisce il collega e amico Gianni Vigoroso, la frana è arrivata a a poca distanza dai binari della tratta ferroviaria. Per tale motivo, è scattata la sorveglianza ventiquattr’ore su ventiquattro del personale delle Ferrovie dello Stato. Il rischio della paralisi dei treni è alto. Già attivo il dispositivo di rallentamento. La SS90, lo ricordiamo, è chiusa al traffico dal 1 luglio. Proprio per questo, i tir dell’immondizia hanno invaso di nuovo le strade di Ariano: 90-bis, Camporeale, bivio di Villanova, Tesoro, Difesa Grande e Pustarza. I tempi per la riapertura, stando agli ultimi eventi, sembrano davvero lunghi.

Domani sera, alle 19, è in programma un altro vertice in Prefettura, ad Avellino. L’ingnegner Bruno Orrico, subcommissario all’emergenza frana, illustrerà la situazione. Stando a ieri, il problema fondamentale era quello di trovare un sito dove stoccare il terreno. Il vero problema, però, è trovare una soluzione definitiva. Intanto, si prevede l’ennesima estate all’insegna dei disagi…

 IL VERTICE DI IERI IN PREFETTURA

2009-07-05 20:33:38

2

Commenti

comments

Lascia un commento