Franco Lo Conte, il politico galantuomo: lo splendido ritratto di Barbara Ciarcia su XD Magazine del ‘romantico e pasionario’


Barbara Ciarcia, direttrice di XD Magazine, ha tracciato uno splendido “ritratto” di Franco Lo Conte, scomparso di recente a causa del Covid-19. “Il politico galantuomo”, questo il titolo del bell’articolo che Barbara dedica alla memoria di Franco.

Nella galleria dei ritratti del nostro tempo non può mancare il ricordo della figura mite ed elegante di Franco Lo Conte. Politico di razza, profondo conoscitore del territorio e delle sue irrisolte problematiche. Lo Conte ha a lungo incarnato i valori e gli ideali moderati sulla scia della migliore tradizione politica irpina.

E’ stato un politico romantico. Un visionario, ma anche e soprattutto un ‘pasionario’.

Franco Lo Conte, scomparso di recente a causa del Covid-19, ha iniziato in giovane età a occuparsi di politica, e prima ancora di territorialità. Mosso da una sana ambizione ha bruciato le tappe dell’impegno in favore della collettività. E’ stato un pioniere in ogni campo: dagli eventi fieristici alle radio amatoriali, dalla militanza civica al glocalismo. Sullo sfondo di ogni iniziativa avviata e portata avanti con successo c’era Ariano.

L’occupazione giovanile, storica piaga sociale del Mezzogiorno, è stata il suo cruccio. La politica è stata una leva per rimuovere gli ostacoli dello sviluppo delle aree interne. La comunicazione invece è stata l’altra grande passione della sua vita finita alla soglia del sessantottesimo compleanno per dare visibilità a comunità altrimenti tenute ai margini di una visione di crescita globale. E lui, per decenni, è stato protagonista, discreto e pacato, del dibattito politico provinciale e regionale. Franco Lo Conte non ha mai avuto nemici o avversari…

» CONTINUA A LEGGERE SU XD

Commenti

comments

Lascia un commento