FUCACOSTE A ORSARA, ECCO LE FOTO PIU’ BELLE


Il "Fucacoste", oltre ad essere una tradizione propria della popolazione orsarese, rappresenta un vero e proprio evento per l’intera capitanata e paesi limitrofi ad Orsara. In migliaia giungono nelle strade del centro abitato da ogni parte della provincia e non. E’ un giorno davvero particolare che mette tutti in fibrillazione. Chi si reca lì dal mattino o nelle prime ore del pomeriggio al paese assiste al graduale addobbo dei davanzali delle finestre o all’allestimento di tavolini fuori dalle abitazioni o avanti alle attività commerciali con le zucche illuminate dai ceri pian piano che scende la notte… (CONTINUA ALL’INTERNO CON FOTO)

GUARDA LE FOTO DI MARIANNA DE MITA

Si assiste soprattutto alla preparazione dei falò tipici di questo giorno. Dal taglio al carico della legna su cariolini appositamente improvvisati alla sistemazione della stessa nelle strade e nei vicoli del paese. Orsara diventa una sorta di borgo blindato, non c’è spazio per le auto e questo non solo per la gente che incalza sempre più numeroso, ma per i grandi roghi che man mano vengono appiccati. Ciò che colpisce è la cura nella preparazione ma soprattutto l’orgoglio e lo spirito dell’essere orsarese. Gazebi e stand contribuiscono alla buona riuscita della giornata. Grande successo per il laboratorio di zucche, apprezzato soprattutto dai più piccoli a cui è seguito il concorso della “zucca più bella”, riuscitissimo perché diviso in categorie dando così la possibilità a tutti di parteciparvi, dal dilettante, quale può essere un bambino, all’esperto di intaglio dell’ortaggio protagonista. Tutti hanno potuto mettere in mostra la propria opera d’arte. E in effetti di questo si è trattato. Zucche totalmente diverse l’una dall’altra, dalle forme più svariate, alle diverse tecniche di taglio ed intaglio. Quattro le categorie in gara:bimbi, tradizione, tecnica d’intaglio ed innovazione.
Anche Montaguto ha avuto i suoi vincitori. Un grazie quindi alla famiglia del Monte che ha stravinto ed alla piccola Angelica Anzivino, premiata nella categoria bimbi. Un grazie dovuto perché hanno reso per noi montagutesi ancora più interessante questo evento già in sé davvero spettacolare.

Monica de Mita
Foto Marianna de Mita

2010-11-02 19:44:33

2

Commenti

comments

Lascia un commento