FURTI AD ARIANO, NEL WEEKEND GRAN LAVORO DEI CARABINIERI


a cura di Lucia Cafazzo

Nel weekend appena trascorso i Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino (AV), attuando il dispositivo di controllo del territorio, messo a punto dal Comando Provinciale dei Carabinieri Avellino e finalizzato alla prevenzione dei reati predatori e dei furti in particolare, hanno proceduto al controllo di controllo di 130 autovetture e all’identificazione di 183 persone.

Vi sono state poi perquisizioni personali e veicolari di cinque tra soggetti e mezzi, sei persone denunciate a vario titolo e altre sei allontanate con foglio di via obbligatorio. 
Eccoli nel dettaglio:
Flumeri (Av) – Una coppia di cittadini rumeni, marito e moglie rispettivamente di 39 e 38 anni, sono stati sorpresi aggirarsi per quel centro abitato a bordo della propria autovettura con vari strumenti da scasso, due cosiddetti “piedi di porco”, taglierini, chiavi contraffatte ed altro. Per i due è scatta la denuncia e la proposta di foglio di via.
Grottaminarda (Av) – Tre giovani dell’avellinese sono stati sorpresi, a bordo dell’autovettura di uno dei tre, trasportare un pistola giocattolo modificata, idonea ad offendere. I tre oltre alla denuncia, non sapendo giustificare con circostanze di tempo e di luogo la loro presenza venivano proposti e allontanati con il foglio di via da quel comune. Un 22enne e un 38enne, entrambi del luogo venivano denunciati per procurato allarme poiché, senza alcun collegamento, richiedeva separatamente, in più occasioni l’invio di pattuglie di forze dell’ordine, squadre di vigili del fuoco e autoambulanza, pur non accusando alcun malore e senza giustificato motivo. 
Villanova del Battista (Av) – Una 53enne del luogo, a seguito di breve ed articolata indagine, veniva denunciato per il furto di 2 quintali di legna asportata pochi giorni addietro da un terreno di un agricoltore del luogo.
Bonito (Av) – Un 19enne di Lucera (FG), pregiudicato, veniva proposto e allontanato con foglio di via obbligatorio da quel comune poiché sorpreso in atteggiamenti che hanno dato adito a sospetti nelle vicinanze di abitazioni temporaneamente vuote.
I Carabinieri, con l’effettuazione di mirati servizi, come disposto dal Comando Provinciale di Avellino, continueranno a porre attenzione all’attività di prevenzione implementando al massimo l’attività di controllo del territorio. 

2012-10-15 12:56:13

0

Commenti

comments

Lascia un commento