FURTI, FERMATI ALTRI DUE PREGIUDICATI


a cura di Lucia Cafazzo
Ancora un intervento deciso delle forze dell’ordine in Irpinia. Nel prosieguo dei numerosi servizi di controllo del territorio messi in atto su disposizione dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e tesi principalmente a contrastare il fenomeno dei furti in abitazioni, i militari del Comando Stazione CC di Montemiletto, durante tale attività, intercettavano un autocarro che si aggirava con fare sospetto nel centro dello stesso comune.
Dagli accertamenti eseguiti sugli occupanti emergeva che gli stessi, due cittadini rumeni pregiudicati rispettivamente di 24 e 23 anni provenienti da campi nomadi del napoletano, si trovavano in zona senza riuscire a giustificare la loro presenza. 
Pertanto a loro carico, dopo i rituali accertamenti, veniva inoltrata proposta di foglio di via obbligatorio. Con questi ulteriori due f.v.o. salgono a ben 11 i soggetti pregiudicati che nelle ultime due settimane sono stati “sorpresi” ambito territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano (Av) e che sono stati allontanati con foglio di via obbligatorio talvolta anche con sequestri di arnesi atto allo scasso. 
Sempre ambito territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano (Av) è stato deferito in s.l. un 51enne della zona, poiché a seguito di rituale verifica alle armi legalmente detenute presso le abitazioni, si accertava che le stesse non erano custodite secondo le norme vigenti e per tale motivo venivano sottoposte a sequestro  tre fucili e  due pistole con relativo munizionamento.

2012-10-03 17:31:56

3

Commenti

comments

Lascia un commento