Giovedì 8 settembre al teatro Sistina di Roma si terrà il premio Braille: ci saremo anche noi di Montaguto.com


Giovedì 8 settembre, al teatro Sistina di Roma, si terrà la manifestazione del Premio Braille, organizzata dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. L’evento avverrà in concomitanza con l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria nazionale Louis Braille.

Come da tradizione, l’UICI consegnerà il riconoscimento alle associazioni e alle personalità che si sono particolarmente distinte in azioni e iniziative a vantaggio dei ciechi e degli ipovedenti e inoltre festeggeremo i misteriosi possessori dei biglietti vincenti. Lo spettacolo, ricco di momenti musicali e divertenti siparietti, verrà ripreso dalla RAI che ne manderà in onda un’ampia sintesi su RaiUno domenica 18 settembre alle ore 24 circa.

Saremo presenti anche noi di Montaguto.com: nel consiglio nazionale dell’UICI, infatti, è stato eletto Vincenzo Zoccano, figlio di Fiorenzo di Greci e di Giuseppina Pilla (» LEGGI LA NOTIZIA).

zoccano
Vincenzo Zoccano

premiobraille

» Confermata anche per quest’anno la Lotteria Premio Louis Braille

Al via anche quest’anno la Lotteria Premio Louis Braille, con estrazione proprio l’8 settembre, dedicata al grande inventore del sistema di lettura e scrittura per i ciechi, l’unica a carattere nazionale oltre alla classica Lotteria Italia. Primo premio: 500.000 €.

Nel 2015, la Lotteria abbinata al Premio Braille ha avuto, anche grazie al carattere solidaristico dell’evento e a una capillare diffusione dell’Associazione sul territorio nazionale, un significativo successo, ottenendo la riconferma per il 2016: nella prima edizione, lo scorso anno, gli italiani si sono mostrati sensibili al tema della solidarietà sociale, facendo registrare un ottimo risultato di vendita, oltre 990 mila tagliandi e un incasso che ha sfiorato i 3 milioni di euro.

Successivamente agli eventi tragici di questi giorni, l’unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ha deciso di devolvere parte dei fondi (già destinati alla promozione delle attività fisiche, motorie e sportive per le persone con disabilità visiva) della Lotteria Nazionale Premio Louis Braille 2016 a sostegno delle famiglie colpite dal terremoto. «Siamo come tutti colpiti e sgomenti dalle notizie che ci arrivano da questi luoghi e che vedono coinvolti anche alcuni dei nostri soci. Speriamo che questo contributo possa dare un po’ di sostegno a chi ha perso così tanto».

Anche quest’anno i biglietti sono venduti, al costo di 3€, oltre che dalla tradizionale rete di vendita (ricevitorie del gioco del lotto, tabaccherie e Autogrill), anche direttamente dalle strutture territoriali dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti. Primo premio 500.000€, estrazione l’8 settembre.

«La Lotteria ha rappresentato e rappresenta un’occasione straordinaria per l’Unione – dichiara il Presidente Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Mario Barbuto – sia nell’anno in corso, sia per gli anni futuri, perché ci offre un nuovo strumento di acquisizione delle risorse finanziarie e un mezzo potente di comunicazione con il grande pubblico a livello nazionale. Quest’anno – continua Barbuto – avremo più tempo per fare pubblicità alla Lotteria e abbiamo già pensato a delle iniziative per superare il numero dei biglietti venduti lo scorso anno: innanzitutto il prossimo 25 giugno saremo presenti nelle piazze di tutta Italia, grazie alla collaborazione delle sedi provinciali dell’Unione, con una manifestazione che abbiamo voluto chiamare in maniera scherzosa “La Fortuna è cieca”. Inoltre stiamo provando a coinvolgere anche le squadre di calcio di Serie A e Serie B: chiederemo che la prima giornata del prossimo campionato venga dedicata al Premio Braille».

L’8 settembre 2016 inoltre, in concomitanza con la giornata dell’estrazione, è in programma a Roma la manifestazione-evento dedicata al Premio Braille, una grande serata di musica e spettacolo che vedrà la consegna dei riconoscimenti pubblici per chi si è distinto nella promozione dei diritti delle persone con disabilità visiva e sarà l’occasione per annunciare i biglietti vincenti della Lotteria.

» La serie A TIM a sostegno della Lotteria Nazionale Louis Braille

Anche la Lega Nazionale Professionisti Serie A ha deciso di sostenere la Lotteria Premio Louis Braille 2016. Sabato 27 e domenica 28 agosto, in concomitanza con le gare della seconda giornata di andata della Serie A TIM, alcuni bambini ciechi e ipovedenti tra i 6 e i 10 anni accompagneranno l’ingresso in campo delle squadre del massimo campionato di calcio. Verrà inoltre esposto a centro campo uno striscione raffigurante il biglietto della lotteria Braille e sui maxi schermi di ogni stadio verrà proiettato un video promozionale dell’iniziativa, con le immagini di alcune partite di calcio a 5 disputate da non vedenti e ipovedenti.

«Ringraziamo di cuore – dichiara il Presidente nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Mario Barbuto – la collaborazione da parte della Lega Nazionale Professionisti Serie A che, in occasione della seconda giornata del campionato di Serie A TIM, in programma sabato 27 e domenica 28 agosto, ha deciso di far scendere in campo i giocatori in compagnia di alcuni bambini ciechi e ipovedenti, che saranno tenuti per mano dai capitani delle squadre».

Commenti

comments

Lascia un commento