GRECI E SAVIGNANO CELEBRANO L’UNITA’ D’ITALIA CON EVENTI E INIZIATIVE CULTURALI


Greci e Savignano celebrano l’unità d’Italia con eventi e iniziative culturali. A Greci, nella palestra comunale il 16 e 17 marzo si terrà la "Notte Tricolore", "Il contributo degli italo-albanesi di Greci ai moti risorgimentali". Il Comune di Savignano, invece, con delibera numero 23 dell’11 febbraio, in merito alle iniziative per la celebrazione del 150esimo anniversario, ha stabilito di dover destinare 10mila euro per la celebrazione di questo evento con iniziative che si andranno a svolgere nell’arco dell’anno 2011.
GRECI – Dalle 19 in poi, dopo il saluto introduttivo del Sindaco di Greci si terrà la Celebrazione della Santa Messa, officiata dal parroco Don Salvatore Olivieri, poi la Recita degli alunni delle Scuole dell’obbligo di Greci. Dalle 20.15 ci saranno gli interventi del professor Marco De Prospo, Dirigente Scolastico e della Dott.ssa Giorgia Lauda. A seguire, rappresentazione scenica di "momenti di vita grecese", a cura del professor M. A. Morena, e l’intervento canoro della signora Violanda Panella. Alle 21.15, momento conviviale offerto dall’Amministrazione in collaborazione con il “Centro Sociale” di Greci. Poi, un’ora dopo sarà proiettato un film storico sul “Risorgimento Italiano” e filmati su Greci-Katundi. Alle 22.30, infine, la serata danzante.
SAVIGNANO – Nel documento approvato all’unanimità, si legge che la manifestazione merita attenzione da parte delle istituzioni, come ha affermato con forza nei giorni scorsi il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. L’idea che si intende affermare è quella di reinterpretare insieme ai cittadini l’anniversario in chiave attuale, facendone più che una celebrazione fine a se stessa un punto di riferimento per un rilancio morale e civile, coinvolgendo le istituzioni, la scuola, il volontariato e l’associazionismo che bene rappresentano nella nostra realtà il patrimonio di valori fondamentali cui bisogna ispirarsi. Pertanto, il Comune di Savignano Irpino ritiene doveroso che si faccia parte attiva e quindi programmare iniziative ed attività volte a commemorare questa ricorrenza. E dunque, la giunta Ciasullo ha deciso Di organizzare iniziative e manifestazioni culturali nell’anno 2011 e chiedere all’apposito Comitato istituito presso la Provincia di Avellino il patrocinio dell’iniziativa, il logo ufficiale delle celebrazioni e la promozione delle attività pianificate da quest’Ente attraverso i canali attivati dal Comitato istituito presso la Provincia di Avellino. (LEGGI LA DELIBERA)

2011-03-14 19:09:16

0

Commenti

comments

Lascia un commento