GRECI, LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL VALLONE PROIGAS IN CONTRADA MACCHIAPIANO


L’Amministrazione Comunale di Greci fa sapere che, nell’ambito di una più generale programmazione di opere finalizzate al soddisfacimento della richiesta di servizi da parte della cittadinanza, ha posto tra gli obiettivi prioritari la realizzazione della sistemazione del Vallone Proigas alla Contrada Macchiapiano. Con Deliberazione della giunta, la stessa ha conferito al sottoscritto ing. Vincenzo Norcia, libero professionista facente parte dell’U.T.C., l’incarico di redigere il progetto…

Il tutto, nell’ambito del Piano di sviluppo regionale Campania 2007-2013, misura 226, relativa alla ricostituzione del potenaziamento forestale.
Secondo la relazione redatta, l’intero letto del canale è interessato dalla presenza di vegetazione folta che ha alterato il normale corso dell’acqua. Tale vegetazione, che ovviamente ha invaso anche le aree adiacenti il letto del canale, ha obbligato l’acqua a seguire percorsi tortuosi a seconda delle caratteristiche di erosione del terreno. Non si dimentichi che a valle dell’intervento è già stato realizzata una sistemazione dell’alveo e delle sponde del canale, mediante l’utilizzo di gabbionate. Con l’intervento proposto si intendono raggiungere i seguenti obiettivi soprattutto in presenza di piene: eliminazione del rischio di tracimazioni, a salvaguardia della pubblica e privata incolumità, data dalla forte concentrazione di strutture pubbliche e abitazioni private esistenti; eliminazione di ristagni d’acqua che nei periodi di maggior flusso va ad occupare angoli del letto. I risultati attesi sono importanti ed interessanti perché non solo si ha un miglioramento notevole dell’aspetto paesaggistico ma si rassicureranno tutti i conduttori di attività agricole dell’area limitrofa e tutti gli utenti delle strade di servizio presenti come sopra detto.
Il letto del canale Proigas, nel tratto di che trattasi, si presenta in pessime condizioni riguardo al libero flusso delle acque essendo totalmente invaso da vegetazione varia e notevole sotto tutti gli aspetti con conseguenti problemi di deviazione del normale corso dell’acqua che, peraltro, si modificano nel tempo a seconda delle portate che si vengono ad avere nelle diverse circostanze.
Ciò rende incontrollato il normale flusso e determina ristagni locali che alimentano i meccanismi di erosione. Aumenta inoltre il rischio che erosioni e tracimazioni verso i fondi limitrofi (o verso stradine adiacenti) determinino danni agli utenti agricoltori e non delle aree limitrofe. A lavori ultimati il letto del canale si presenterà risanato; i suoi argini risulteranno messi in maggiore sicurezza riguardo le aree limitrofe ed in particolare sarà garantita la pubblica e privata incolumità in presenza di forti piene salvaguardando tutte le strutture pubbliche e private concentrate nell’immediata adiacenza, di cui già descritte in precedenza.

2011-03-02 17:58:18

2

Commenti

comments

Lascia un commento