Ieri mattina a Savignano il commosso addio a don Peppino Membrino: il racconto di Tonino Mauriello


Ieri mattina a Savignano Irpino si sono tenute le esequie di don Peppino Membrino. Ecco il racconto dell’amico Tonino Mauriello di Panni.

“Giuseppino o meglio Don Peppe, come comunemente lo chiamavate, è stato un brav’uomo, molto stimato non solo a Savignano, generoso e soprattutto ha cercato sempre di programmare un futuro migliore per gli altri, ciò che non avviene spesso. Se n’è andato proprio il giorno dell’Epifania e sono certo che abbia incontrato Gesù e,guardandosi negli occhi gli ha spalancato le porte del Paradiso”.

Queste le parole di Don Marco Ulto, nuovo giovane parroco di Savignano Irpino, prima dell’inizio della messa di stamani nella cappellina dell’Istituto Don Orione dove Peppino Membrino da qualche mese era allettato.

C’è stata tanta gente. Presenti il sindaco di Savignano Irpino, Fabio Della Marra, ed il sindaco di Ariano Irpino nonchè presidente della Provincia di Avellino, Domenico Gambacorta.

Commenti

comments

Lascia un commento