IL DOTTOR VOLPE SALVA CUCCIOLI DA UN CASSONETTO


Una corsa contro il tempo da batticuore, quasi come in un film. Da un lato un compattatore adibito al prelievo dei rifiuti, dall’altro il servizio veterinario Asl. Arriva prima di tutti Antonio Volpe e salva da morte sicura in un cassonetto dell’immondizia, quattro dolcissimi cuccioli, abbandonati e buttati come spazzatura. E’ successo il 22 settembre alla località Camporeale di Ariano Irpino. Sono stati tratti in salvo davvero in extremis.

Dopo pochi secondi sarebbe giunto sul posto quel compattatore per lo svuotamento dei cassonetti e li avrebbe letteralmente stritolati tra i sacchetti di rifiuti. Una donna del luogo, si è subito fatta avanti, prendendoli momentaneamente, in affidamento. E’ l’ennesima storia di salvataggio di AntonioVolpe, persona sensibilissima e da sempre particolarmente attento al fenomeno del randagismo. In prima linea sempre da volontario più che da medico, con i pochi mezzi e uomini a disposizione. Al suo fianco uomini come Antonio Cellesi, Peppino Modugno ed altri volenterosi che da tempo si battono su tutto il territorio per scoraggiare il triste e dilagante fenomeno dell’abbandono di animali.

2011-09-28 13:53:52

1

Commenti

comments

Lascia un commento