IL MIRACOLO DELLA PIOGGIA: OGGI ANCORA GENTE A VALLEVERDE


Dopo l’atavico pellegrinaggio della prima domenica di maggio col quale la città di Bovino rende omaggio alla Madonna per la Sua apparizione nel 1265, oggi 23 maggio i Bovinesi renderanno ancora omaggio a quella che dolcemente chiamano “Mamma Nostra” in ringraziamento del miracolo della poggia che salvò i campi ormai aridi a causa di una lunga siccità, del quale daremo un link descrittivo alla fine.

In verità tutto il mese di maggio è un susseguirsi di pellegrinaggi da tutti gli altri centri della ex diocesi di di Bovino ed anche da altri paesi. In particolare va segnalata Troia che, la seconda domenica di maggio, arriva tra l’altro con un numeroso gruppo di ragazzi che  fanno a piedi l’ultimo tratto dal ponte di Bovino al Santuario.
Il pellegrinaggio di Montaguto, uno dei centri più attaccati al Santuaio, immancabilmente la terza domenica di maggio, arriva, dopo un percorso di oltre 20 Km a piedi, a Valleverde e chi non può arriva in auto.
La terza domenica di questo mese è stata catterizzata anche dall’arrivo di un nutrito gruppo di preghiera di Potenza che si son trattenuti in preghiera e raccoglimento tutta la giornata sotto la guida di Don Gerardo Marano della comunità del Santuario che, con amore, guida questo ed altri gruppi.
Non è mancata la parte sportiva con i Vespisti del Motografando che prima di ritrovarsi a Bovino hanno fatto sosta a Valleverde per rendere omaggio alla Madonna.
Sempre la terza domenica di maggio, i fedeli presenti alla S. Messa delle 10,30 si sono stretti intorno a suor Yulita Barra della comunità Vocazionista del Santuario che ha rinnovato i voti temporanei davanti alla Madonna nelle mani di Don Ernesto D’ Alessio, Vicario geneale della Provincia italana vocazionsta e rettore del Santuario.
Oggi, anche se la giornata non è festiva tutti quell che potranno sia pure per poco scenderanno come da anni a rendere omaggio alla Madre del Fglio di Dio. La processione da Bovino  arriverà, a piedi, al Santuario verso le 09,30  presieduta dal Rev. mo Parroco della Cattedrale di Bovino Don Stefano Caprio.
Altre messe ci saranno ogni ora a cominciare dalle 07,30 fino alle 12, 30 e la messa serotina alle 18,00.
Per approfondire la ricorrenza del 23 maggio cliccare sull’immagine sottostante raffigurante la lapide che attualmente si trova nella cripta del Santuario a ricordo del Miracolo.
Pasquale Garofalo
Arrivo a Valleverde della processione da Bovino – prima domenica di maggio 2012
I pellegrini di Montaguto si preparano a salutare la Madonna,prima di rientrere, uscendo e camminnando all’indietro, dalla Chiesa e dalla Piazza del Santuario.
Un gruppo di preghiera di Potenza col Padre spirituale Don Gerardo Marano
I vespisti del Motografando
Suor Yulita, dopo i voti, col P. Vicario Don Ernesto D’Alessio e la madre Superiora Suor Maria Leite

Per saperne di più clicca sull’immagine

2012-05-23 09:59:44

0

Commenti

comments

Lascia un commento