IL SEGRETO DI MONTALDO ALLA BIBLIOTECA MANCINI DI ARIANO: ECCO IL CALENDARIO


Anche quest’anno la biblioteca comunale di Ariano partecipa all’iniziativa ministeriale intitolata “Ottobre: piovono libri”, con una serie di  appuntamenti dedicati alle scuole di ogni ordine e grado. Di seguito, riportiamo l’elenco delle presentazioni in programma. Il primo appuntamento è con me, Michele Pilla, e "Il segreto di Montaldo", che sarà presentato giovedì 7 ottobre alle ore 10. La manifestazione, curata dalla direttrice della biblioteca, Chiara Lo Conte, è promossa dal MIBAC, e pubblicizzata su canali ministeriali. Gli appuntamenti sono stati volutamente realizzati di mattina: l’intento, infatti, è di permettere all’autore di incontrare alcune classi scolastiche del territorio. Sarà utilizzato anche il proiettore. (ALL’INTERNO IL CALENDARIO DELLE PRESENTAZIONI)

Ecco il calendario presentazioni:
7 ottobre – "Il segreto di Montaldo" di Michele Pilla, 0111 edizioni ore 10.00 (il libro è un thriller che ha come sfondo la città di Montaguto” (adatto alle scuole medie e superiori)
14 ottobre – Presentazione libro "Con la guerra in testa" di Anna Bruno, Albus edizioni ore 9.30 (adatto alle scuole elementari)
di Anna Bruno – Albus Edizioni, 2008
21 ottobre – Presentazione “Nuovo Sito Internet Biblioteca”. Sarà effettuata anche una spiegazione di come effettuare le ricerche anche da casa, a partire dalle ore 10.00 (adatto alle scole medie e superiori)
Si prega di indicare il numero degli alunni partecipanti alle manifestazioni chiamando lo 0825-875410, oppure inviando una email all’indirizzo biblioariano@libero.it.

Trama "Il segreto di Montaldo", di Michele Pilla (www.michelepilla.it) –
Un piccolo paese immerso nel verde. Un incubo ricorrente. Un vecchio libro che contiene una filastrocca in latino. Un luogo da non dissacrare. Un quadro inquietante. Due misteriose sparizioni. Un nome impronunciabile. Dopo una visita al cimitero di Montaldo Paolo Ranalli e Giovanni Martini scompaiono misteriosamente. Il loro amico Matteo Parisi diventerà testimone di una verità terribile e spaventosa, tenuta nascosta per tanto, troppo tempo. Tutti in paese sanno ma nessuno può parlare. Improvvisamente il segreto di Montaldo torna a galla, ma per svelarlo c’è un prezzo da pagare. Un prezzo altissimo.
Dove sono Paolo e Giovanni? La ricerca dell’amico Matteo Parisi condurrà il lettore attraverso le inquietanti stradine del paese, alla scoperta dei suoi luoghi più cari d’infanzia, che riaccendono vecchi ricordi sbiaditi dal tempo.
Non solo: sarà l’occasione per ripercorrere le tappe che hanno condotto i tre ragazzi a questa lugubre avventura. Da ragazzini, infatti, qualcosa ha scatenato la reazione del paese. In un altalenante viaggio tra passato e presente, tra momenti belli e meno belli, Matteo Parisi si ritroverà in un vortice senza fine.

Trama "Con la guerra in testa", di Anna Bruno
Per Francesco il fucile  è l’inseparabile compagno e la guerra è il suo pane quotidiano da dividere con un piccolo esercito: Max, Charlie e Bob. Quarant’anni in quattro, amano definirsi  “i Forty” nel tentativo di gonfiare il loro striminzito numero e sottintendendo, oltre  agli anni, il fatto di essere anche “forti”. Hanno americanizzato i loro nomi per cui Francesco è diventato Frank. Del resto, chiamarsi Massimiliano, Carlo e Roberto nel bel mezzo di un’azione di guerriglia, sarebbe stato quanto meno inopportuno. Tutti e quattro hanno il chiodo fisso della guerra ed i loro eroi sono i marine.

2010-09-24 12:34:39

0

Commenti

comments

Lascia un commento