La bella storia di Michele Frascione, un esempio per tutti


Oggi vi raccontiamo, con qualche giorno di ritardo, una bella storia che ha per protagonista un ragazzo come tanti che però, a differenza di tanti, si dà da fare per il suo paese. E lo fa in un modo che conosciamo benissimo: ascoltando le richieste di aiuto e riportandole a chi di dovere. Stiamo parlando di Michele Frascione, 17 anni, di Bisaccia. Michele, da un paio d’anni, ha preso in mano una telecamera e ha iniziato a fare il giornalista. E lo fa anche bene.

La bella storia è stata riportata, mercoledì 22 febbraio, sul quotidiano Ottopagine, in un lungo articolo a firma di Gianni Vigoroso. Il titolo è: “La sentinella delle nevi ha solo 17 anni”. Michele viene definito come “la voce del territorio”, il suo territorio, quella Bisaccia che lo ha apprezzato tanto perché, con la sua telecamera, ha sfidato anche il vento nei giorni più difficili della grande tormenta e ha raggiunto i posti più impensati e impervi filmando ogni disagio della popolazione.

Di lui, Lucia Cafazzo ha detto: “E’ stato un punto di riferimento per tutti, ha affiancato vigili urbani, vigili del fuoco, troupe televisive, tecnici dell’acquedotto e dell’Enel per ripristinare la corrente nei luoghi in cui sono mancate sia acqua che energia elettrica”.

Con l’umiltà che lo contraddistingue, Michele ammette: “Lo faccio perché è normale, è così che bisogna agire”.

Orgoglioso di lui il paesologo Franco Arminio: “Michele è cresciuto a casa mia, ne farà di strada”.

Parole dolci anche dal sindaco, Salvatore Frullone: “E’ un esempio per tutti, sempre presente, attivo, in giro, perché è innamorato del suo paese”.

Un esempio per tutti. Ci auguriamo che la gente continui ad apprezzarlo!

2012-02-26 16:02:16

Commenti

comments

Lascia un commento