LA FESTA DI ZIA MARIA E’ RIUSCITA ANCHE GRAZIE A QUESTE PERSONE


di Michele Pilla
Permettetemi di fare qualche nome: Fiorella, Carmelina, Concetta, Sipontina e Gerardina. Sono le persone che si sono impegnate, in prima persona, perché i festeggiamenti per il centenario di zia Maria Rainone riuscissero alla perfezione. Cinque donne straordinarie che si sono premurate di organizzare tutto insieme, ovviamente, alla famiglia della dolce nonnina che ha appena compiuto cent’anni.
Cinque donne che sono andate a sistemare la sala, l’hanno acchittata e addobbata e hanno preparato tutto nei minimi dettagli, ovviamente, lo ripetiamo, con l’ausilio della famiglia di zia Maria, in primis di sua figlia Rosa De Luca.
La festa è stata meravigliosa e ha coinvolto tutto il paese. Il modo più giusto per tornare a festeggiare, dopo venticinque anni, un centenario. E zia Maria se lo meritava tutto! C’erano anche i bambini del catechismo di Montaguto, quelli che vanno a scuola a Savignano e ad Ariano e, ovviamente, i bambini della scuola materna, coadiuvati dalla maestra Marisa Rossetti. Ricordiamo inoltre che l’idea del manifesto, della targa e dei fiori è venuta da alcuni cittadini, compresa la famiglia.
Un grazie anche a tutti coloro che hanno consegnato regali a zia Maria, alle associazioni che le hanno dedicato una pergamena, a zia Viola, che immancabilmente ha declamato una poesia dedicata a lei, e a Padre Giorgio, che ha invitato l’intera comunità ivi presente a pregare insieme per nonna Maria. E poi ancora, da sottolineare il buffet offerto ai presenti dai famigliari di Maria e le due megatorte finali che hanno chiuso i festeggiamenti. Una splendida festa riuscita proprio grazie a queste persone.
Fiorella e Carmelina
Padre Giorgio
Zia Viola, mentre legge la poesia, e Carmelina
Una sorridente nonna Maria Rainone, appena centenaria! Auguroni!

2012-01-28 14:15:41

0

Commenti

comments

Lascia un commento