LA RABBIA DEGLI AMBIENTALISTI: ‘CI STANNO PRENDENDO TUTTI PER IL C…!’


Il grido di protesta arriva dagli ambientalisti. Felice Vitillo, rappresentante di Ariano Irpino, è stanco. “Ci stanno prendendo per il c…”, tuona. Ieri pomeriggio, all’auditorium di Savignano, durante il summit dei geologi, le prime avvisaglie. “E’ facile parlare ora, a disastro avvenuto! Ma prima?” Il nocciolo della questione è facilmente intuibile. I geologi, riunitisi ieri per un incontro sulla frana di Montaguto, sono accusati di essersi completamente disinteressati della frana. “Il professor Guadagno è stato qui nel 2006 – prosegue Vitillo – e ha effettuato diversi studi sulla frana di Montaguto. Ci ha fatto vedere i risultati al computer. Ma perché li ha tenuti nascosti finora? Non potevano organizzarla prima, una manifestazione dei geologi? Io penso che sia un problema di incarichi: quando gliel’hanno tolto e lo hanno affidato ad altri, ha tirato fuori le carte”… (CONTINUA ALL’INTERNO)

La rabbia è tanta. “Non possiamo tollerare questa situazione, queste passerelle. Perché venire allo scoperto solo ora, che si sono accesi i riflettori?” Ma Vitillo punta il dito anche contro le istituzioni. “Sono rimasto basito nel vedere i sindaci e l’assessore Leone di Ariano che ringraziavano i geologi. Ma ringraziarlo di cosa? Io ringrazio chi fa qualcosa di concreto. Finora non è stato fatto nulla!” La situazione, spiega ancora, si fa drammatica: “Siamo di fronte a un disastro ecologico e le responsabilità devono venir fuori!”

2010-05-06 18:03:44

2

Commenti

comments

Lascia un commento